Laura Pausini crolla il palco a Reggio Calabria

Il palco che avrebbe dovuto ospitare il concerto di Laura Pausini a Reggio Calabria è crollato provocando la morte di un operaio e il ferimento di due altri addetti allo stage. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 2:00 di questa notte. E’ una tragedia che ricorda per molti versi quella capitata durante il tour di Jovanotti pochi mesi fa.

Lo sfortunato operaio è stato travolto dalla struttura che è collassata sul parquet dell’impianto (il Calapalafiore) che avrebbe dovuto ospitare il concerto, anche altro personale addetto alle luci è stato sbalzato via dall’improvviso cedimento.

AGGIORNAMENTO DELLE 13.10

Laura Pausini ha postato tramite il suo profilo Facebook ufficiale un messaggio sulla tragedia avvenuta questa mattina a Reggio Calabria, città che l’avrebbe vista protagonista di un concerto questa sera. Vi proponiamo un breve estratto del post, che può essere letto cliccando qui integralmente:

Mi sento impotente di fronte a questa perdita e vorrei poter far qualcosa ma so di non poter fare niente e questo mi fa sentire ancora peggio. Sono vicina alla sua famiglia e alla sua fidanzata con tutto il mio cuore…le mie e le nostre sentite condoglianze vengono davvero dall’anima.

Maggiori aggiornamenti nelle prossime ore.

Condividi.