Lauryn Hill Nuovo disco per risolvere i problemi con il fisco

Lauryn Hill pubblicherà del nuovo materiale nei prossimi mesi. L’artista, famosa per il suo passato nei Fugees, darà quindi un seguito a quello che per ora è il suo unico episodio solista in studio: “The Miseducation of Lauryn Hill” risale al 1998 ed è considerato universalmente tra i dischi di maggior successo degli ultimi vent’anni, forte di quasi venti milioni di copie vendute in tutto il mondo e importanti riconoscimenti dai media di settore (Rolling Stone lo inserì tra i 500 migliori album di sempre).

A spingere l’affermata artista ad un ritorno discografico, atteso e più volte rinviato, sono state semplici ragioni economiche: la musicista, infatti, con l’occasione ha firmato un contratto con la major Sony per un milione di dollari, cifra con la quale la Hill pagherà tutte le vertenze aperte con il fisco USA, evitando quindi il carcere. Tra il 2005 e il 2007, infatti, Lauryn Hill non avrebbe dichiarato all’IRS quasi due milioni di dollari, ammontare guadagnato grazie a delle royalties maturate per l’utilizzo di suoi brani, principalmente in ambito cinematografico.

Nel dettaglio, l’accordo prevede che l’artista pubblichi almeno cinque inediti, che diventerebbero quindi il punto di partenza per la stesura del secondo disco, al quale la Sony garantirebbe copertura economica. In un lungo post pubblicato tramite Tumblr, Lauryn Hill ha ammesso senza alcun giro di parole la natura della nuova collaborazione con la famosa major: “I giornali dicono che ho firmato un nuovo accordo, e che lo ho fatto per pagare le tasse. Sì, ho recentemente siglato un contratto con Sony Worldwide Entertainment per lanciare una nuova etichetta, con la quale pubblicherò la mia nuova musica. E sì, sto anche lavorando a dei nuovi pezzi“.

Condividi.