Lily Allen, il suo negozio di abiti Lucy In Disguise non ha chiuso

Lily Allen Lucy In Disguise Non Chiude

La popstar britannica Lily Allen ha smentito le voci che vorrebbero il suo negozio d’abbigliamento Lucy In Disguise in via di chiusura. Infatti, rispondendo a un utente sulla sua pagina twitter, la Allen ha dichiarato che “Lucy In Disguise NON ha chiuso, è stato temporaneamente spostato in Lowndes Street (vicino a Carnaby Street, ndr.), in attesa che venga spostato di nuovo nella sua sede definitiva“. La cantante ha poi aggiunto piccata: “Se altri vogliono scrivere articoli deliberatamente ingannevoli su Lucy In Disguise, facciano pure, ma sappiano che io gli farò causa“.

Lily Allen ha aperto il negozio nel 2010, insieme alla sua sorellastra Sarah Owen; permette ai suoi clienti di noleggiare vestiti vintage ed è anche stato immortalato in un documentario sulla cantante andato in onda su Channel 4.

Condividi.