Lostprophets Il cantante Ian Watkins accusato di stupro

Il cantante dei Lostprophets Ian Watkins è stato accusato di possesso di materiale pedopornografico e del tentativo di stupro di ragazze minorenni. La notizia, della quale al momento sono ancora noti pochi dettagli, è stata annunciata in anteprima nella giornata di ieri da BBC News, che ha anche confermato che il musicista è in stato di custodia cautelare almeno fino alla fine del 2012. Per le accuse, che risalirebbero alla prima metà dell’anno, Watkins si è dichiarato innocente. Assieme a lui sono state accusate altre due ragazze di 20 e 24 anni.

Gli altri componenti della band hanno confermato la situazione ai loro fan, ringraziandoli della vicinanza in un momento così difficile in un comunicato che non è stato firmato dal loro frontman. Ulteriori aggiornamenti sulla vicenda arriveranno nei prossimi giorni.

Lostprophets – Jesus Walks on MUZU.TV.

Condividi.