Ludovico Einaudi al Piazzola Live Festival il 17 luglio

LUDOVICO EINAUDI
Sabato 17 Luglio 2010 ore 21:30
Anfiteatro Camerini-Piazzola sul Brenta PD

Difficile definirne la musica, in bilico tra classica e pop; senza dubbio più semplice riconoscerlo come uno dei più importanti musicisti italiani: Ludovico Einaudi sarà in concerto al Piazzola Live Festival sabato 17 luglio. Compositore e pianista, raffinato esploratore di sonorità, post-moderno quanto basta per muoversi con leggerezza tra i generi, alludendo al jazz di Bill Evans, al minimalismo di Philip Glass e a refrain che ricordano il pop e il rock, Einaudi ha conquistato i critici ed un pubblico eterogeneo. Il successo internazionale è il riconoscimento di uno dei talenti più luminosi della musica italiana. Le sue melodie, profondamente evocative e di grande impatto emotivo, lo hanno reso oggi uno degli artisti più apprezzati e richiesti della scena europea. A seguito dell’album, Divenire ha fatto un tour europeo di oltre 80 concerti, culminato nel novembre del 2007 con un concerto alla Royal Albert Hall di Londra davanti a 4000 persone.

Il nuovo live, ispirato al lavoro “Nightbook”, vede sul palco Einaudi accompagnato da  Robert Lippok, all’elettronica, Federico Mecozzi, al violino e alla chitarra, Mauro Durante, al violino e alle percussioni, Antonio Leofreddi alla viola e Marco Decimo al violoncello. Il concerto propone le atmosfere notturne e intime di Nightbook in una chiave particolare e la presenza dell’elettronica e di altri strumenti sul palco fa immaginare un live ricco di sorprese.

Le atmosfere si riflettono nella grande libertà espressiva, nella scelta di composizioni dalla struttura più aperta, nelle sonorità originali ottenute da un vero e proprio incontro del pianoforte con archi e percussioni, e da un uso dell’elettronica che, in pezzi come Il giardino e The Crane Dance, amplifica il suono dello strumento proiettandolo, come un’ombra, in tutte le direzioni. Brani come Rêverie e Indaco, con la sua esplosione finale degli archi, sono invece pervasi dall’aura circolare, ipnotica e struggente, che ha reso inconfondibile la musica di Einaudi. In Europa ha venduto oltre 750.000 copie e si è esibito in alcuni dei teatri più prestigiosi, tra cui La Scala di Milano, il Barbican di Londra, la Philarmonic Hall di Liverpool, la Philarmonie di Berlino, e Le Trianon di Parigi e si ha suonato anche nei più noti teatri in USA, in Giappone e in India.
I biglietti per il concerto, a partire da € 29, sono in vendita online al sito www.zedlive.com e presso Coin Ticket Store Padova e Treviso, Unicredit, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Ticketone, Primi alla Prima, Boxoffice.

Per informazioni
www.zedlive.com e tel. 049/8644888

Condividi.