Mogwai: due date in Italia a marzo 2011, nuovo disco in uscita a febbraio

DOPO LA SORPRESA DELL’USCITA DEL LIVE ALBUM / DVD  “SPECIAL MOVES”, IL POST-ROCK DELLA BAND SCOZZESE PIU’ RUMOROSA E RISONANTE TORNA A PRESENTARSI SUI PALCHI DI TUTTO IL MONDO CON UN NUOVO DISCO,

“HARDCORE WILL NEVER DIE, BUT YOU WILL”

LA CUI USCITA E’ PREVISTA PER IL 15 FEBBRAIO 2011 SU ETICHETTA ROCK ACTION/PIAS/SELF

MOGWAI

L’atteso ritorno in Italia per la band space-rock più amata, idolatrata e rispettata del panorama indie-rock mondiale.

Mercoledì 9 Marzo 2011

Bologna – ESTRAGON
Via Stalingrado, 83
Apertura porte Ore: 20.00 – Inizio Concerto Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 22 euro + diritti di Prevendita

Giovedì 10 Marzo 2011

Milano – ALCATRAZ
Via Valtellina, 21
Apertura porte Ore: 19.00 – Inizio Concerto Ore: 21.00
prezzo del biglietto: 22 euro + diritti di Prevendita

Biglietti in vendita da venerdi 29 Ottobre ore 10.00 sul circuito Ticketone e da venerdi 5 Novembre sulle altre prevendite autorizzate

Informazioni su come acquistare i biglietti:
Ticketone 892 101 www.ticketone.it 
Geticket 848 002 008 www.geticket.it 
Ticket.it 02 54271 www.ticket.it

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati  non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

www.indipendente.com

Con tempismo davvero perfetto, alla fine dell’estate 2010, è stato pubblicato “Special Moves” (in coppia con il film “Burning”), il primo disco dal vivo dei Mogwai legato alla performance della Music Hall Of Williamsburg di Brooklyn.

“Special Moves” anticipa l’uscita del nuovo disco del combo scozzese intitolato Hardcore Will Never Die, But You Will, in fase di mixaggio a Glasgow con Paul Savage (producer che ha lavorato con la band per il capolavoro del 1997 Mogwai Young Team), la cui pubblicazione è prevista in Italia il 15 febbraio 2011 per la Rock Action Records, l’etichetta di proprietà della band, mentre in USA, dopo anni di collaborazione con Matador Records (Gruppo Beggars), il disco uscirà per la storica Sub Pop Records di Seattle.

La scaletta di “Special Moves” si riferisce per lo più alla recente produzione della band di Glasgow, con qualche eccezione rappresentata da “Mogwai Fear Satan”, “Cody” e “Like Herod”.
La scelta dei pezzi ha l’indiscutibile merito di mettere il luce le qualità tecniche della band. Gli skills principali dei Mogwai saranno sì l’epicità, il dinamismo e la drammaticità, ma il bagaglio tecnico di cui dispongono fa in modo che nel live i Mogwai trovino la massima espressione di se stessi.

Dopo “Special Moves” l’attesa per il nuovo album cresce sempre di più.

Saranno due le occasioni per rivedere Stuart Braithwaite e compagni sui palchi italiani: a Bologna (il 9/3 all’Estragon) e Milano (il 10/3 all’Alcatraz).

Questa la tracklist di ‘Hardcore Will Never Die, But You Will’

White Noise

Mexican Grand Prix

Rano Pano

Death Rays

San Pedro

Letters To The Metro

George Square Thatcher Death Party

How To Be A Werewolf

Too Raging To Cheers

You’re Lionel Richie

I Mogwai sono:

Dominic Aitchison, Stuart Braithwaite, Martin Bulloch, Barry Burns and John Cummings.

Sito Internet:

www.mogwai.co.ukwww.myspace.com/mogwai

disponibile il CD/DVD Special Moves su Rock Action/Pias/Self il nuovo disco Hardcore Will Never Die, But You Will’ in uscita il 15 febbraio su Rock Action/Pias/Self

Condividi.