Motorhead a Codroipo: Bulldozer come special guest e servizio navetta da Udine e Codroipo

La stagione dei grandi concerti estivi si apre all’insegna del metal, quello speed e thrash dei MOTÖRHEAD. A grande richiesta ritornano in Italia i MOTÖRHEAD, una tra le band più amate di tutti i tempi dai rocker italiani. La storica band britannica formatosi a Londra nel 1975, per iniziativa del cantante, bassista e leader storico Lemmy Kilmister, che ha venduto quasi 50 milioni di dischi, inaugurerà lunedì 28 giugno la prestigiosa rassegna “Estate in Villa 2010” che porterà nella cornice di Villa Manin, a Passariano di Codroipo (UD) i principali nomi delle scene italiane ed internazionali, quali: Mika, Giovanni Allevi, i Momix, Arturo Brachetti, gli Iron Maiden e i Placebo.

Il concerto dei MOTÖRHEAD organizzato da Azalea Promotion, in collaborazione con l’Azienda Speciale Villa Manin, la Regione Friuli Venezia Giulia – Ospiti di Gente Unica, TurismoFVG “Music & Live” e Live in Italy sarà l’unica occasione in Italia e nei paesi contermini Austria, Slovenia e Croazia, per vedere sul palco una performance solista dei leggendari MOTÖRHEAD, accompagnati anche da uno special guest d’eccezione quali i milanesi BULLDOZER.

I BULLDOZER sono un gruppo thrash metal e speed metal italiano fondato nel 1980 a Milano e riformatosi nel 2008 dopo diversi anni di pausa, considerato uno tra i più importanti gruppi metal italiani insieme a Strana Officina, Vanadium, Necrodeath e Death SS. Nati inizialmente come un gruppo di cover Iron Maiden, Judas Priest, Motorhead e Black Sabbath si affermarono come il primo gruppo heavy metal italiano a firmare per un’etichetta straniera. L’importante traguardo raggiunto non si tradusse in una crescita di popolarità globale per una cattiva promozione dell’album da parte dell’etichetta e per gli impegni di leva del frontman Alberto Contini che non permettevano alla band di esibirsi nel circuito live internazionale.

Nel 1990 la band milanese pubblica l’unico album live, registrato in Polonia nel 1989 ed intitolato “Alive… in Poland”, ed il 1 dicembre dello stesso anno tiene l’ultimo concerto a Milano prima di sciogliersi nuovamente. Nel 2008 vi è il riavvicinamento tra due membri storici dei BULLDOZER, il chitarrista Andy Panigada ed il tastierista e vocalist Alberto Contini, che ridanno vita al gruppo assieme al batterista Manu ed al chitarrista Ghiulz, pubblicando nel 2009 l’album “Unexpected Fate”.

I MOTÖRHEAD sono un gruppo hard & heavy britannico ritenuto tra gli ispiratori principali di speed e thrash metal, anche se Lemmy Kilmister e i suoi compagni di band si definiscono autori di brani di puro e semplice rock & roll. I temi più ricorrenti nelle loro canzoni sono la guerra (intesa principalmente come lotta contro la malvagità), le sostanze stupefacenti, il sesso, il rock, l’abuso infantile e la vita “on the road”.

Nel 1976 prese forma l’organico storico dei MOTÖRHEAD, invariato sino al 1982, che vedeva Phil “Animal” Taylor alla batteria e Eddie Clark alla chitarra. I MOTÖRHEAD si presentarono come una band capace di fondere punk e hard rock, facendo nascere quello che da molti critici è stato considerato il rock and roll più duro, veloce e saturo della storia musicale.  Nel 1984 con l’ingresso di Phil Campbell e Würzel la band britannica ritornò ad essere un quartetto, alimentato dal poderoso impatto sonoro dei due chitarristi. Nel 1990, dopo quindici anni di carriera, il gruppo firmò il primo contratto con una grande etichetta discografica, la WTG/Sony che permise alla band di orientarsi in maniera completamente autonoma nella scelta dell’orientamento musicale. Raggiunto l’apice assoluto di popolarità, nel 1992 venne pubblicato l’opaco album “March ör Die”, che segnò l’addio definitivo alla batteria di Phil Taylor, sostituito dallo svedese Mikkey Dee nel 1995 quello del chitarrista Würzel. La formazione ritornò quindi ad essere un classico terzetto e la line – up formata da Lemmy Kilmister (cantante e bassista), Phil Campbell (chitarrista) e Mikkey Dee (batterista) non cambierà più.

L’inossidabile Lemmy a inizio millennio dotò i numerosi fan di un nuovo disco “We are Motörhead” ed organizzò uno show in occasione del venticinquesimo anniversario della nascita del gruppo, nel quale parteciparono come ospiti speciali anche alcuni importanti musicisti rock tra i quali Brian May (Queen), l’ex Motörhead Eddie Clarke, Doro Pesch, Ace dei Skunk Anansie e molti altri, in un concerto svoltosi alla Brixton Academy di Londra. Anche gli album successivi  goderono del consenso dei fan ed i tour europei che registrarono una serie incredibile di sold out e li confermarono ai massimi livelli mondiali. Nel 2008 venne pubblicato “Motörizer”, ultimo album in studio della band.

TRASPORTO PUBBLICO
Per agevolare il tragitto per e da Villa Manin in occasione del concerto dei MOTÖRHEAD, vista anche l’importante partecipazione di pubblico da fuori Regione e dall’estero, il principale gestore del trasporto pubblico regionale SAF Autoservizi FVG assieme alla Provincia di Udine ha attivato anche per questo concerto il servizio “Al Concerto Sicuro In Bus”. Si tratta di un servizio di autobus che collegherà sia l’autostazione di Udine che la Piazza Giardini di Codroipo con Villa Manin, la cornice prescelta per il concerto dei MOTÖRHEAD. Il costo dei biglietti per singola corsa sarà di € 2,70 per la tratta Udine – Passariano e di € 1,05 per quella Codroipo – Passariano.

Il servizio partirà dall’autostazione di Udine alla volta di Villa Manin alle ore 13.35, 17.10, 18.00 e 19.15, mentre le corse da Codroipo verso Passariano saranno alle ore 13.20, 13.35, 15.05, 17.05 e 18.30. Al termine del concerto, il servizio proseguirà nel senso inverso dalle ore 00.30 circa fino ad esaurimento degli utenti presenti. Per maggiori informazioni in merito al servizio “Al Concerto Sicuro In Bus” è stato messo a disposizione il numero verde della SAF 800.915303 ed un’apposita sezione sul sito internet www.saf.ud.it

I biglietti per l’unico concerto solista in Italia dei MOTÖRHEAD sono ancora disponibili sul circuito online Ticket One (www.ticketone.it), nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e Box Office.

Prezzo del biglietto in prevendita:             € 35.00 + diritti di prevendita
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show:    € 41.00

Il concerto è inserito all’interno di “Music & Live”, la campagna promozionale promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’agenzia regionale TurismoFVG (per info www.turismo.fvg.it – tel. 800 016044)

Per maggiori informazioni:
AZALEA PROMOTION, tel. 0431 510393 – www.azalea.it – info@azalea.it

Condividi.