Movement Italia ospite di punta al Movement US

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL, il festival indoor di musica elettronica più amato d’Europa, presenta “Movement Torino Piemonte”, il palcoscenico dedicato ad alcuni dei migliori artisti italiani all’interno di MOVEMENT ELECTRONIC MUSIC FESTIVAL 2010, in scena a Detroit il 29, 30 e 31 maggio. L’evento fa da traino alla manifestazione torinese in programma ad ottobre.

Le oltre 100.000 persone attese all’evento della Motown  avranno l’occasione di assistere alle performance di artisti di valore assoluto come Marco Carola, Derrick May (ambasciatore Movement nel mondo), Mauro Picotto (DJ italiano tra i primi 10 del mondo), Motel Connection (in anteprima americana con il loro ultimo album “H.E.R.O.I.N”), il milanese Stefano Fontana (in arte Stylophonic) e il torinese I-Robots; ad accompagnare i talenti Italiani Barem, Greg Gow, Inxec, Kenneth Thomas, Kirk Degiorgio, Monty Luke, Orlando Voorn, Psycatron, Sean Deason, Shawn Michaels, DJ Torpez e Yos.

Il DETROIT ELECTRONIC MUSIC FESTIVAL nasce nel 2000, ma dal 2002 viene ribattezzato MOVEMENT DETROIT, diventando in breve il World Best Outdoor Electronic Music Festival. L’edizione 2010 è l’occasione per celebrare il suo 10° anniversario, i 25 anni della nascita del genere “techno” e la 5° edizione di MOVEMENT TORINO di ottobre; “Movement Torino-Piemonte Stage” è il palco su cui, per la prima volta insieme, si esibiranno alcuni dei migliori musicisti-DJ italiani, tra cui molti talenti piemontesi.

L’iniziativa ambisce a stimolare la relazione culturale e turistica tra Torino-Detroit e si presenta come vetrina internazionale per i rappresentanti della musica italiana e piemontese.

«Siamo entusiasti di avere MOVEMENT TORINO tra i nostri partner quest’anno – ha commentato Jason Huvaere, patron di Paxahau, la società produttrice del Festival americano – La nostra collaborazione internazionale segna un percorso strategico di reciproco beneficio per i nostri due Festival».

«Siamo contenti che il 10° anniversario di MOVEMENT DETROIT e il 5° di MOVEMENT TORINO siano l’occasione per consolidare la collaborazione tra Detroit e Torino, Stati Uniti ed Europa – dichiarano Luigi Mazzoleni e Maurizio Vitale titolari di Movement Europa – Ringraziamo Paxahau per l’ospitalità e per il contributo allo sviluppo di Movement nel mondo. Siamo grati a Regione Piemonte per il prezioso sostegno all’iniziativa».

«Regione Piemonte ha contributo alla nascita e allo sviluppo di MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL che considera una risorsa culturale ed economica del nostro territorio – afferma Michele Coppola, neo assessore alla Cultura della Regione Piemonte – siamo orgogliosi che stia rispettando gli impegni di crescita e sia veicolo di diffusione dei nostri valori nel mondo».

Il neo eletto Presidente di Regione Piemonte, Roberto Cota commenta: «Dopo la positiva parentesi delle Olimpiadi Invernali del 2006, che hanno posto Torino ed il Piemonte al centro del mondo, richiamando nella nostra regione un gran numero di visitatori, non possiamo di certo fermarci. Dobbiamo senza dubbio continuare a lavorare per promuovere l’immagine della nostra terra in tutti gli angoli del mondo, ed eventi di rilievo internazionale come il ‘Movement’ possono essere un’occasione importante per celebrare il nostro Piemonte».

www.movement.it

Condividi.