Muse, in studio a settembre per il nuovo album

Con i concerti ai due festival paralleli di Reading e Leeds alle porte, nei quali pare suoneranno tutto Origin Of Symmetry, i Muse hanno confermato che entreranno in studio tra settembre e ottobre per scrivere e registrare i brani che faranno parte del loro prossimo disco. Ad annunciare il tutto ad una trasmissione radiofonica della BBC, il bassista Chris Wolstenholme.


Muse – Supermassive Black Hole [Alternate version] on MUZU.TV

Il musicista ha anche fatto un paio di dichiarazioni sulla sede live, a pochi giorni dalla chiusura di un 2011 relativamente tranquillo per il trio inglese: il più importante, che la band non seguirà la tendenza, fatta da molti altri colleghi, di ridurre sempre più le performance dal vivo con il passare degli anni. Di minore importanza, ma non irrilevante, il fatto che negli imminenti concerti non verranno proposti degli inediti.

Condividi.