Muse Live At Rome Olympic Stadium

muse-live-roma-cinema-2013

Una delle tendenze degli ultimi mesi da parte dei musicisti è realizzare dvd live e presentarli, in anteprima, nelle sale cinematografiche mondiali più all’avanguardia. Anche i Muse hanno optato per questa soluzione.
Il film documentario, dalla durata complessiva di 90 minuti, non mostra tutti i brani eseguiti in scaletta ma i venti prescelti lasciano comunque intuire la grande esperienza vissuta dagli spettatori del concerto.
Girato il 6 luglio 2013 in occasione della data romana della formazione di Teignmouth,  i dettagli sono quelli che ormai conosciamo: scenografia imponente che permette a Bellamy di raggiungere la platea durante le sue corse sul palco, giochi ed effetti di luci, trovate narrative per spiegare i retroscena di alcuni brani. Uno su tutti Animals, che parla della crisi economica e delle speculazioni degli agenti di borsa che hanno ulteriormente indebolito l’economia globale.  Prima sul led e poi in scena irrompe la figura di uno di questi broker che getta soldi sul pubblico e si accascia al suolo.

Ma i Muse non sono solamente videoclip suggestivi. Sono, innanzitutto, padroni del loro palco. Matthew Bellamy canta, suona la chitarra e saltella contemporaneamente senza steccare mezza volta, parla ai presenti talvolta anche in italiano, regala momenti di magia poggiando le sue mani sul pianoforte e si trasforma in un performer scatenato sulle note di Panic Station (il cui video cartoon, sul maxischermo, mostra Obama, Angela Merkel e Papa Francesco che si scatenano a suon di passi di danza).
Lo scopo principale di “Muse – Live at Rome Olympic Stadium”, è quello di far rivivere a tutto il seguito del trio britannico le emozioni vissute all’interno di quello che è stato sicuramente il loro show più maestoso

Per rendere tutto ciò possibile, le riprese sono state realizzate grazie all’utilizzo di 16 telecamere Sony 4k, risoluzione 4 volte maggiore rispetto all’HD.
Trasmessa in anteprima il 5 novembre in 20 città in tutto il mondo (tra cui Roma, Milano, Sydney, Tokyo e Parigi), la pellicola sarà disponibile esclusivamente nella giornata di martedì 12 novembre in 200 sale cinematografiche italiane, tramite prenotazione fino ad esaurimento posti.
Per chi non avesse la possibilità di recarsi al cinema, invece, dal 3 dicembre il film sarà in vendita nei negozi, in formato DVD e Blu-Ray.

Condividi.