New Order I prossimi inediti potrebbero trovare spazio in degli EP

In una recente intervista a Billboard in occasione della loro presenza al Coachella Festival, Tom Chapman e Bernard Sumner dei New Order hanno parlato del futuro del gruppo. La band inglese, che si è riformata nel 2011 con una lineup che non presenta lo storico bassista Peter Hook, ha infatti annunciato l’intenzione di rimanere attiva dal punto di vista delle esibizioni live, ma anche come artisti in studio. Non avverrà più, quindi, un evento simile a quanto già accaduto con la pubblicazione di “Lost Sirens“, ultimo album pubblicato ad inizio 2013 a ben otto anni dal precedente “Waiting for the Sirens’ Call“.

L’intenzione è quella di alternare dei periodi in tour a delle sessioni di scrittura e registrazione: “Quando finiremo il tour in Sudamerica, avremo due mesi di pausa che dedicheremo alle registrazioni. Poi torneremo in tour in Est Europa e, prima dei successivi concerti in Regno Unito, avremo ancora qualche mese che potremo passare in studio“. L’intenzione è quella, quindi, di non fare più attendere diversi mesi prima di rilasciare nuove canzoni (in vent’anni gli inglesi hanno pubblicato solo quattro album), preferendo la formula degli EP nei quali verrebbero inclusi al massimo quattro brani. Poi i lavori verrebbero racchiusi in dei cofanetti speciali o in un vero e proprio album.

Ancora negli Stati Uniti, i New Order sono stati anche ospiti al Jimmy Kimmel Live, Late Night Show nel quale hanno suonato “Bizarre Love Triangle” e “I’ll Stay With You”. Potete vedere qui sotto i video delle esibizioni.

Condividi.