NME Krissi Murison lascia la direzione del magazine

Krissi Murison lascia la direzione del settimanale musicale britannico NME. La giornalista passerà alla redazione del Sunday Times della News Corporation di Rupert Murdoch, in un cambio che comunque avverrà nella seconda parte del 2012. La Murison si è conquistata il suo piccolo spazio nella storia del giornalismo musicale per esser stata la prima caporedattrice donna di NME, carica che acquisì nel settembre del 2009, a sei anni di distanza dall’ingresso nello staff come semplice redattore: NME ha annunciato di aver già iniziato la prima fase di reclutamento per la nuova figura di caporedattore.

A confermare il passaggio al Sunday Times di Krissi Murison il suo futuro caporedattore Sarah Baxter: “Krissi Murison è un talento e una vera ispirazione e sono felice della sua decisione di entrare a far parte del nostro staff“. Un rapporto che si è comunque chiuso nel migliore dei modi possibili, come si può intuire dalle parole della giovane giornalista: “Gli anni in NME sono stati esaltanti, una vera ispirazione e sicuramente indimenticabili, e lascio una squadra tra le più talentuose e appassionate della sua intera storia“.

Anche se nel suo periodo da editor le vendite sono crollate dalle 41000 copie settimanali del primo semestre del 2009 alle 27650 delle ultime rilevazioni, negli ultimi tre anni NME ha puntato con successo sulla piattaforma web di NME.com e su una maggiore focalizzazione sulle news e le recensioni, lasciando da parte il gossip che caratterizzò la precedente gestione McNicholas. Tutto questo ha portato la Murison a vincere, nel 2010, il premio di Editor Of The Year della British Society Of Magazine Editors.

Condividi.