Nuove date per la band indie folk El Cijo

Riceviamo e pubblichiamo.

Nuove date per la band indie-folk anconetana:
17.10
Senigallia (Ancona) c/o Gratis
24.10  
Arceto (Reggio Emilia) c/o Salumeria Del Rock
12.11
Recanati (Macerata) c/o Extramante
13.11
Trani (Bari) c/o Santo Graal
10.12
Pisa c/o Ex Wide
11.12
Montichiari (Brescia) c/o Galeter

Presto nuovi importanti aggiornamenti!

 
Seppur riportano nel nome ad origini spagnole, gli El Cijo vengono da Ancona, la città di origine di questo interessante gruppo che ha fatto del country americano e del folk il proprio credo.
Tante cose sono successe al combo degli El Cijo dall’uscita dell’album tra cui entusiastiche recensioni da parte delle principali testate musicali italiane oltre che l’attenzione di canali televisivi; MTV e AllMusic che hanno il video (primo singolo estratto) di Just A Rebel Song nella loro programmazione. Anche le radio si sono accorte del folk-country della band anconetana, infatti hanno recentemente presentato il disco in un minilive in studio a Maps (Radio Città Del Capo), una tra le più importanti trasmissioni indie italiane. Da ricordare anche la presentazione dell’intero lavoro a Rai Stereonotte. Dal vivo El Cijo si è esibito ultimamente con Adam Green, Beatrice Antolini e Jennifer Gentle raccogliendo i favori del pubblico che per la prima volta conosceva questo originale progetto.
Bonjour My Love sembra provenire da un luogo incantato e sospeso nel tempo, così come magiche e dilatate sono le sedici canzoni che lo compongono. Suoni di banjo e chitarre acustiche, echi di effetti sintetici, strumenti antichi e nuovi si fondono in un caleidoscopio ammaliante di trame musicali e di sfumature armoniose. Il risultato finale è talvolta malinconico ed ipnotico, talvolta quasi furioso ed isterico, altre volte invece rimanda alle polverose radici del blues. Una sorta di folk americano rivisitato in chiave europea e contemporanea, in cui rumori di giocattoli e campionamenti ambientali si mescolano a melodie più tradizionali che riportano ai classici Cash, Drake, Violent Femmes e Morricone, oltre che alle nuove leve come Devendra Banhart, Fleet Foxes, Adem.
Il nucleo di El Cijo è formato da sei polistrumentisti: Simone Furbetta, Marco Molinelli, Pietro Baldoni, Alessio Ballerini, Giorgia Furbetta e Iury Lusenti, anche se attorno alla band gravitano numerosi musicisti che hanno collaborato all’estetica dell’album, tra cui Henk Jaap Beeuwkes e Sacha Moccheggiani.
Le radici del gruppo sono profonde e si estendono in altri campi artistici: Simone, Marco, Alessio e Giorgia sono anche membri fondatori del Postodellefragole, collettivo d’arte cinematografica che realizza documentari, cortometraggi e videoclip per artisti nazionali ed internazionali, ricevendo numerosi ed importanti riconoscimenti.

 

Condividi.