Nuovo disco Amy Winehouse Lioness Hidden Treasures il 5 dicembre

amy winehouse lioness hidden treasures

Dopo la scomparsa di Amy Winehouse, produttori e musicisti che erano stati a stretto contatto con la star hanno ascoltato diverso materiale inedito registrato dalla cantante negli anni passati. Mark Ronson e Salaam Remi si sono resi conto che Amy aveva anche interpretato alcuni suoi classici in modo diverso dalle versioni ufficiali, la cosa non li sorprese visto che la Winehouse difficilmente cantava la stessa canzone nello stesso modo più di una volta.

Amy Winehouse Morte Alcol

Lioness: Hidden Treasures” sarà il terzo album da studio di Amy Winehouse, seguirà “Frank” e “Back To Black” e conterrà alternate versions di classici già esistenti e anche due nuove composizioni. Di seguito la tracklist prevista:

Our Day Will Come (Reggae Version)” – Rivistazione di un classico anni sessanta, prodotta da Salaam Remi e registrata nel maggio 2002.
Between The Cheats” – nuovo pezzo composto da Amy e registrato a Londra nel maggio 2008, prodotto da Salaam Remi.
Tears Dry” – scritta originariamente da Amy come ballad, questa è la versione originale che lei stessa registrò nel novembre 2005 a Miami con Salaam. La versione up tempo più recente venne pubblicata su “Back To Black”.
Wake Up Alone” – il primo pezzo registrato durante le sessioni di “Back To Black”. Demo registrato nel 2006 da Paul O’Duffy.
Will You Still Love Me Tomorrow” – Amy interpreta il classico dei The Shrilles cantato da Carole King. Prodotto da Mark Ronson e con il featuring dei Dap Kings, con uno speciale arrangiamento di Chris Elliott. Registrato nel settembre 2004.
Valerie” – Uno dei pezzi preferiti di Amy. Questa è la versione lenta originale del brano prodotto da Mark Ronson successivo al singolo “Black To Black”. Registrato nel dicembre 2006.
Like Smoke” featuring NAS – Amy e Nas collaborano su questo pezzo prodotto da Salaam Remi e registrato nel maggio 2008.
The Girl From Ipanema” – il primo pezzo che Amy cantò quando a 18 anni entrò per la sua prima volta in studio a Miami per registrare insieme a Salaam. Lo stesso produttore ricorda come quella volta, l’interpretazione di Amy, gli permise di capire che stava lavorando con un talento davvero speciale. Registrato nel maggio 2002.
Halftime” – Amy e Salaam hanno lavorato su questo pezzo già dalle sessioni di registrazione di “Frank”. Registrato nell’agosto 2002.
Best Friends” – pezzo d’apertura dei concerti durante la “Frank”-era. Registrato nel febbraio 2003.
Body & Soul” con Tony Bennett – cover del pezzo anni trenta insieme con Tony Bennett. Registrato agli Abbey Road Studios a Londra nel marzo 2011, l’ultima registrazione in studio di Amy. Prodotto da Phil Ramone.
A Song For You” – versione emozionante del classico di Leon Russell reso famoso da Donny Hathaway. Hathaway era l’artista preferita da Amy e il pezzo venne registrato in un’unica take con Amy e la sua chitarra nella casa di Londra in cui la Winehouse si trovava durante la primavera del 2009.


Amy Winehouse – Back To Black on MUZU.

Condividi.