Nuovo disco per i Bring Me The Horizon ad agosto: aggiornamenti dallo studio

Dopo aver passato qualche mese nei Rehearsal Studio di Sheffield alle prese con la scrittura dei nuovi brani, i Bring Me The Horizon sono volati per la seconda volta in Svezia e più precisamente ai Fredman Studio per collaborare nuovamente con il leggendario produttore Frederik Nordstrom.

A fare il punto della situazione è l’ultimo arrivato, il chitarrista australiano Jona Weinhofen: “Questo sarà il terzo album dei Bring Me The Horizon e devo dire che abbiamo fatto un ottimo lavoro per quel che riguarda la fase di scrittura. Per la prima volta mi sono trovato a lavorare con loro su qualcosa di nuovo e devo ammettere di essermi trovato molto bene, in quanto il nuovo materiale è stilisticamente più completo e assai differente dei suoi predecessori. Ci siamo concentrati soprattutto sulla struttura dei brani in modo da renderli più catchy e ascoltabili. Cosa aspettarsi? Nuove idee, sperimentazione e una produzione ancor più eccellente di quella ottenuta in “Suicide season”! Ciò non deve però mettere in agitazione i fan, in quanto troveranno nuovamente tutti quegli elementi che ci hanno resi amati: riffing veloce, il solito concentrato di musica heavy e breakdown per farvi smuovere le teste”.

A breve su www.myspace.com/bmth saranno disponibili studio diaries e documentari riguardanti la fase in studio. La pubblicazione del disco è prevista intorno ad agosto licenziato da Visible Noise Records.

Condividi.