Oltre 6.500 giovani musicisti hanno scelto la neonata etichetta digitale Zimbalam

A poche settimane dalla nascita, oltre 6.500 giovani musicisti hanno scelto di essere distribuiti da ZIMBALAM, la nuova etichetta digitale creata allo scopo di distribuire a livello mondiale la musica di artisti senza contratto. Il servizio fornito da BELIEVE DIGITAL, leader europeo nella distribuzione digitale per etichette, continua così la sua missione: investire sulla nuova creatività.

“La volontà da parte nostra – afferma LUCA STANTE, Direttore del Team Italiano di Zimbalam e Believe Digital – è quella di essere un punto di riferimento per tutti quegli artisti che cercano un’etichetta discografica e che spesso trovano difficoltà nell’emergere nel mondo della musica”.

Grazie agli strumenti creati da Zimbalam, l’artista è sempre più artefice e primo protagonista del suo successo. Con ZIMBALAM, l’artista senza contratto mantiene tutti i diritti sulle sue opere: all’etichetta digitale vengono ceduti solo i diritti non-esclusivi a vendere i singoli brani o l’intero album nei paesi selezionati. Inoltre, l’artista riceve il 90% delle royalties e non ha nessuna spesa fissa annuale e nessuna spesa fissa nascosta. I costi che gli artisti pagheranno a ZIMBALAM per la distribuzione sono chiari, semplici e competitivi (per maggiori ed approfondite informazioni visitare il sito www.zimbalam.it). La rete distributiva di Zimbalam copre la maggior parte del mercato digitale mobile e internet mondiale.

 

Condividi.