Paul Gray, bassista degli Slipknot, trovato morto a Des Moines

Un’altra notizia terribile per i fans della musica pesante. Stando a quanto riporta il Des Moines Register, Paul Gray, bassista degli Slipknot, è stato trovato morto in un hotel di Des Moines. Aveva 38 anni. Nella giornata di domani, martedì, verrà effettuata un’autopsia per chiarire le cause del decesso.

 

Al momento la polizia sta continuando le indagini, a tutt’ora non si prende in considerazione l’ipotesi omicidio.

Condividi.