Pierpaolo Capovilla (Teatro Degli Orrori): dopo la musica e la letteratura, il cinema

Pierpaolo Capovilla…
Dopo i reading di Majakovskj e le letture di Ken Saro Wiwa…
Il cinema
 
Pierpaolo Capovilla è il cantante de IL TEATRO DEGLI ORRORI e di ONE DIMENSIONALI MAN.
Per lui e le sue due band il 2010 è stato un anno pieno di soddisfazioni e impegni.
Il tour de IL TEATRO DEGLI ORRORI (più di 100 date in tutta Italia, con un’affluenza sempre notevole) è stato premiato dal circuito Keep On.
Il disco A SANGUE FREDDO verrà premiato domenica 28 novembre al MEI di Faenza (Meeting Etichette Indipendenti; www.meiweb.it) come miglior disco dell’anno, oltre che, nella persona di Giulio Ragno Favero, come miglior produzione artistica, e riceverà anche il premio SIAE.
Pierpaolo Capovilla, da sempre appassionato di letteratura, quest’anno ha dato vita a un reading di liriche majakovskijane (Eresia socialista / Eresia dell’amore) che è stato rappresentato per l’Italia in locali, musei, chiese e che chiuderà la XIV edizione del MEI, Domenica 28 Novembre nella ex chiesa di Sant’umiltà, a Faenza.
Ma Pierpaolo Capovilla è un artista a tutto tondo e grazie all’interesse suscitato per le sue performance (più che un concerto una recita rock dei brani de IL TEATRO DEGLI ORRORI, tanto che spesso è stato paragonato a Carmelo Bene) ha ricevuto alcune proposte nel campo del cinema.
Capovilla farà parte della giuria che stabilirà il vincitore del concorso Italiana corti, dedicato al miglior cortometraggio italiano al TORINO FILM MEETING.
Inoltre, sempre a Torino, Pierpaolo ha appena finito di girare una piccola parte, un cameo all’interno di un film che uscirà l’anno prossimo (I primi della lista, di Rohan Johnson) accanto a Claudio Santamaria.

Condividi.