PJ Harvey Scrive una canzone per un prigioniero di Guantanamo

PJ Harvey ha scritto e diffuso un pezzo, Shaker Amer, dedicato all’ultimo cittadino britannico di origine saudita ancora rinchiuso nel carcere di Guantanamo e il cui nome dà il titolo alla canzone; il brano, il primo inedito dall’ultimo disco Let England Shake, è disponibile per l’ascolto sul sito del quotidiano Guardian. PJ Harvey vuole mantenere vivo con questo pezzo l’interesse nei confronti della vicenda Aamer, detenuto senza alcuna colpevolezza che sarebbe ancora in carcere perché diventato, nel tempo e secondo un’interpretazione del suo legale, un vero leader carismatico e un attivista nella denuncia delle condizioni precarie dei prigionieri.

Condividi.