Placebo: questa sera a Villa Manin (Codroipo, UD). Dettagli sulla serata

È partito il countdown per l’ultimo concerto della prestigiosa rassegna artistica “Estate in Villa 2010” che conclude di fatto la stagione dei grandi concerti nell’affascinante cornice dogale di Villa Manin: venerdì 3 settembre i PLACEBO, il trio rock più alternative delle scene mondiali, approderanno in Friuli Venezia Giulia. Il concerto organizzato da Azalea Promotion, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, l’Azienda Speciale Villa Manin, TurismoFVG “Music & Live” e Virus Concerti sarà l’unica tappa nell’intero Nord Italia del tour estivo, a supporto dell’ultimo album “Battle For The Sun”. “Battle For The Sun”, pubblicato nel 2009, è stato registrato nell’arco di tre mesi nello studio di Toronto del produttore Dave Bottrill e mixato a Londra dal mitico Alan Moulder. Il sesto album dei PLACEBO, che nell’arco della loro carriera hanno venduto oltre 10 milioni di dischi, è riuscito a rompere tutte le barriere grazie alla sua particolare vitalità e a rispondere al bisogno di cambiamento della band trasportandola in una nuova era, segnata soprattutto dall’avvicendamento alla batteria.

Dagli inizi del 2008 i PLACEBO, apprezzati in tutto il mondo per aver proposto sempre uno stile musicale molto variegato, che spazia dal britpop al post-grunge, passando per neo-glam, punk rock e diverse sperimentazione elettroniche particolarmente diffuse negli ultimi album, si sono rinfrescati musicalmente con l’inserimento alla batteria dello statunitense Steve Forrest, già batterista degli Evaline (support act del tour statunitense legato all’uscita del quinto album “Meds”), al posto di Steve Hewitt. La band inglese ha inoltre deciso di cambiare anche il business che li circondava, una volta concluso il contratto con la Virgin, autofinanziandosi la registrazione dell’ultimo album e dando il disco coraggiosamente in licenza e distribuzione a diverse etichette indipendenti, territorio per territorio, in maniera da rimanere sempre l’unico titolare del proprio lavoro.

Il 2009 è stato un anno costellato di successi per il trio rock alternative: 1 nuovo album (“Battle For The Sun”), 3 singoli al primo posto nelle Chart in 9 paesi, più di 70 concerti in 29 nazioni diverse e 1 MTV Europe Music Award come “Best Alternative”. Il successo dei PLACEBO si sta confermando anche nel 2010: l’8 febbraio è uscito “Bright Lights”, il terzo singolo estratto dall’album “Battle For The Sun”. La versione remixata è stata firmata da David Bascombe e una versione riarrangiata della stessa canzone farà parte della tracklist del tour invernale della band. Inoltre, i PLACEBO hanno partecipato alla colonna sonora del film fantascientifico “Daybreakers”, diretto da Michael e Peter Spierig. La canzone interpretata dal trio inglese è “Running up that Hill”, cover del famoso brano di Kate Bush. Originariamente pubblicata sul bonus disc dell’album del 2003 “Sleeping with Ghost” e ri – pubblicata sul disco del 2007 “Meds”, è stata ulteriormente manipolata proprio per accompagnare il film.

Il trio alternative rock britannico sarà preceduto sul palco dall’emergente band bresciana degli AUCAN (www.myspace.com/aucan) che si sta affermando prepotentemente nel panorama elettronico nazionale ed ha accompagnato sui palchi della penisola italiana il tour del Teatro degli Orrori e da ottobre seguirà la tournee degli One Dimensional Man. Il trio bresciano composto da Giovanni Ferliga (chitarra e tastiere), Francesco D’Abbraccio (tastiere e chitarra) e Dario Dassenno (batteria) nasce nel 2005 frutto di un esperimento che vede un suono potente, un blocco in caduta libera, un’energia frattale che è quella che conta di più. Dal vivo sono un mix tra l’analitica dei Battles, la barbaria dei Don Caballero e qualche inaspettata variante grottesca dei Converge. Gli AUCAN presenteranno dal vivo l’ultimo album “Dna Ep”, un disco che divora allo stesso tempo suoni primordiali e futuri. I biglietti per il concerto sono ancora disponibili nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e si potranno acquistare alle casse di Villa Manin, a partire dalle ore 18:00 di venerdì 3 settembre.

PREZZI DEI BIGLIETTI:
Ingresso Unico    € 35.00

Il concerto è inserito all’interno di “Music & Live”, la campagna promozionale promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’agenzia regionale TurismoFVG (per info www.turismofvg.it – tel. 800 016044)

TRASPORTO PUBBLICO

Per agevolare il tragitto per e da Villa Manin in occasione dell’unico concerto dei Placebo nell’intero Nord Italia e considerata anche l’imponente partecipazione di pubblico dall’estero, il principale gestore del trasporto pubblico regionale SAF Autoservizi FVG assieme alla Provincia di Udine ha rinnovato il progetto “Muoversi in libertà e sicurezza – vado a divertirmi… sicuro!”, che ha riscontrato un enorme successo durante l’intera stagione concertistica.
Si tratta di un servizio di autobus che collegherà sia l’autostazione di Udine che la Piazza Giardini di Codroipo con Villa Manin. Il costo dei biglietti per singola corsa sarà di € 2,70 per la tratta Udine – Passariano e di € 1,05 per quella Codroipo – Passariano se acquistato in biglietteria, invece sarà di € 3,50 per la tratta Udine – Passariano e di € 2,00 per quella Codroipo – Passariano, se acquistato a bordo.

Il servizio partirà dall’autostazione di Udine alla volta di Villa Manin alle ore 13.35, 17.10, 18.00 e 19.15, mentre le corse da Codroipo verso Passariano saranno alle ore 13.20, 13.35, 15.05, 17.05 e 18.30.
Al termine del concerto, il servizio proseguirà nel senso inverso fino ad esaurimento degli utenti presenti.

Per maggiori informazioni in merito al progetto “Muoversi in libertà e sicurezza – vado a divertirmi… sicuro!” è stato messo a disposizione il numero verde della SAF 800.915303 ed un’apposita sezione sul sito internet www.saf.ud.it

Per maggiori informazioni:
AZALEA PROMOTION, tel. 0431 510393 – www.azalea.it – info@azalea.it

Condividi.