Polmonite George Michael è guarito ed è tornato a casa

George Michael polmonite migliorano le sue condizioni

Il peggio è passato per George Michael. Infatti, il cantante era stato ricoverato circa tre settimane fa in un ospedale di Vienna, a causa di una brutta forma di polmonite. Si pensava che non sarebbe tornato a casa in tempo per festeggiare il Natale. Invece ieri la popstar è stata dimessa e ha tenuto una breve conferenza stampa davanti alla sua villa di Londra, in cui è apparso notevolmente provato ma anche felice ed emozionato.


George Michael – Amazing on MUZU.

Michael ha confermato di aver avuto una grave polmonite, e ha descritto il periodo trascorso in ospedale come “il mese più brutto della mia vita“. Ha inoltre aggiunto che i dottori in Austria hanno trascorso tre settimane cercando di tenerlo in vita, e che il suo staff ha cercato di minimizzare l’accaduto per non allarmare troppo i suoi fan. Ha poi proseguito dichiarando quanto segue: “Sono stato incredibilmente fortunato a esser stato ricoverato in quell’ospedale, probabilmente è il miglior posto nel mondo in cui sarei potuto capitare. Il pensiero per la mia famiglia e per i miei amici è quello che mi ha dato forza durante la malattia. E se non ero abbastanza spirituale prima di un mese fa, adesso lo sono certamente“. Infine, ricordando che a causa della polmonite era stato costretto ad annullare molte date del suo tour, ha dichiarato che è intenzionato a recuperarle tutte e ad esibirsi in un extra – show “per i medici in Austria che mi hanno salvato la vita“.


George Michael – Faith on MUZU.

Condividi.