Prende il via il 21 maggio l’Home Page Festival: programmazione della prima serata

Prenderà il via venerdì 21 maggio la terza edizione del Home Page Festival, manifestazione che si pone come obiettivo principale quello di diffondere tra i giovani la cultura artistica, migliorando i processi di partecipazione giovanile e di libero confronto. Venerdì 21 maggio la serata inaugurale si presenterà subito come un ricco contenitore di attività che abbracciano varie forme d’arte e cultura, regalando così un’offerta completa sotto tutti i punti di vista.

Il primo appuntamento sarà incentrato su un tema economico di particolare attualità con un’ospite d’eccezione: Eugenio Benetazzo, operatore di borsa e gestore di patrimoni. La conferenza dal titolo “L’Economia allo sbando” tratterà l’impatto dell’attuale e futuro deterioramento della vita economica nella vita sociale di tutti noi. Con la sua tagliente dialettica, Eugenio Benetazzo affronterà la crisi economica rivelando come essa non sia dovuta ai mutui sub-prime, informazione che i media di tutto il mondo ci hanno trasmesso, per il fatto che queste formule di finanziamento esistono da sempre e venivano erogate solo a chi poteva rientrare nel prestito. I reali fautori di questa crisi sono la Banca mondiale, il Wto, l’abbattimento delle barriere doganali e la drastica cancellazione dei sussidi per l’agricoltura. Quale, dunque, in questo scenario, la ricetta possibile per la sopravvivenza? Innanzitutto, un’informazione senza censure e la possibilità di sviluppare sempre maggiore autonomia anche a costo di un cambiamento radicale delle proprie abitudini. Moderatore della serata sarà Paolo Ermano, docente alla Facoltà di Economia all’Università degli Studi di Udine. Per favorire l’interattività e la partecipazione del pubblico, durante la conferenza, sarà possibile inviare domande via sms al numero 345 – 06.71.953.

Home Page Festival è anche arte e tanta musica. Dalle ore 21.30 saranno tre le esibizioni musicali che si succederanno sul palco del Cormor.

I SuperEgos. Giovane gruppo udinese che conta già molti fan in città e provincia. Progetto nato nel 2007, si distingue per sonorità elettroniche e prevalentemente introspettive. Una musica minimalista, molto adatta anche per colonne sonore di film. Nel febbraio 2010 è uscito il loro terzo EP dal titolo Embracing December.             

Vittorio Cane. E’ uno dei più apprezzati cantautori della scena torinese di nuova generazione. Chitarra e voce, ha pubblicato due dischi: Vittorio Cane (2005) e Secondo (2008). “Il poeta delle cose semplici”, così definito dalla critica, è anche autore del libro Tre Tempi, raccolta di accordi, testi e poesie.

Funkabit. Dj e producer friulano. La sua musica è caratterizzata da sonorità elettroniche mischiate al funk, house e rap, con una passione sfrenata per il groove. Fra i suoi Ep troviamo Cardigan e l’ulitmo Lord of Coney Island. Adesso in studio per lavorare al disco di prossima uscita.

Alle 20.30 sarà inaugurato anche il ricco programma delle mostre d’arte, primo appuntamento con il Concorso Goccia di Carnia. In questa mostra, curata dall’Istituto d’Arte G. Sello e dalla Prof.ssa Graziella Delli Zotti, saranno esposte più di sessanta opere e alcune installazioni permanenti, tutte realizzate usando bottiglie d’acqua nei modi più fantasiosi e creativi. Il Parco del Cormor sarà inoltre colorato da un vivace mercatino, realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Udine, dove saranno esposti prodotti tipici dell’artigianato locale. Attiva da venerdì sarà infine l’area benessere, dove esperte insegnati mostreranno le proprietà e i benefici del massaggio shatsu. All’interno del parco saranno attivi fornitissimi chioschi enogatronomici.

Tutti gli eventi della terza edizione dell’Home Page Festival sono, in linea con le passate edizioni, ad ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni: www.homepagefestival.com

Condividi.