“Pur che se ne parli”: nuovo singolo e videoclip per Angelica Lubian

PUR CHE SE NE PARLI: Nuovo singolo e videoclip per Angelica Lubian

La cantautrice festeggia l’ultima uscita con uno speciale concerto natalizio sabato 25 dicembre al No Fun di Udine

Reduce da una brillante annata artistica, prodiga di gioie e riconoscimenti, Angelica confeziona il suo regalo per Natale: Pur che se ne parli, ovvero l’ultimo arrivato in casa Lubian, che segue il fortunato disco d’esordio Conservare in luogo fresco e asciutto e Nosferatu, il singolo più recente.

La nuova pubblicazione, arrangiata e registrata con Simone Sant, sarà festeggiata con un concerto speciale sabato 25 dicembre al No Fun di Udine (viale Palmanova, 329/4). Angelica sarà accompagnata sul palco da Alessandro Scolz alla tastiera, Alessio Benedetti alla batteria, Louis Armato alla chitarra e Marzio Tomada al basso.

In anteprima esclusiva verrà presentato il videoclip di Pur che se ne parli, diretto dal regista friulano Simone Vrech.

Il video della canzone sarà poi disponibile su YouTube a partire dal giorno seguente, mentre dal 1° gennaio 2011 il singolo sarà scaricabile dai principali distributori digitali (iTunes, Amazon, Napster, …).

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’artista www.angelicalubian.com.

Angelica Lubian live @ No Fun
sabato 25 dicembre 2010
dalle ore 22 in viale Palmanova 329/4 – Udine
ingresso gratuito con tessera Arci

Sin da piccina Angelica Lubian manifesta una spiccata propensione verso il mondo dell’arte nelle sue varie forme e presto inizia a pigiare i tasti del pianoforte. Intraprende l’esperienza canora partecipando ai principali concorsi nazionali e prendendo parte a diverse formazioni musicali.

All’alba del nuovo millennio, la svolta: l’esigenza di scrivere parole e musica si fa sempre più forte. Angelica imbraccia la chitarra acustica e dà vita alle prime creature sonore.

Recente vincitrice del Demo’s Lady Award 2010 (Radio1 Rai) e del premio emergente per lo spettacolo Moret d’Aur 2010, negli anni partecipa con successo a importanti rassegne e contests musicali tra cui Premio Siae per Demo (Radio1 Rai), Generazione X (Auditorium Parco della Musica), Roxy Bar, Tim-Tour, Motor Show.

È ospite di vari programmi televisivi e radiofonici su emittenti quali RaiUno, RaiTre, Radio1 Rai, Rai International, Radio 24, Radio Capodistria, Telefriuli. La cantautrice si fa apprezzare dal grande pubblico aprendo i concerti quale supporter per nomi del calibro di Gianni Morandi, Ron, Edoardo Bennato, Niccolò Fabi, Eugenio Finardi, Eugenio Bennato, Paolo Belli, Biagio Antonacci, Tom Verlaine (Television). Nel 2006 si laurea con una tesi intitolata Il Rock come Appartenenza Sociale, conseguendo il massimo dei voti e la lode. Negli ultimi anni la giovane autrice fa conoscere la propria musica in giro per l’Italia, in particolar modo esibendosi, in veste di solista acustica, in prestigiosi locali della scena artistica romana, dividendo il palco con artisti quali Roberto Angelini, Pino Marino, Barbara Eramo, Diana Tejera, Riccardo e Daniele Sinigallia, Filippo Gatti, Piotta. Il 24 ottobre 2008 la pubblicazione dell’album di debutto di Angelica Lubian, dal titolo Conservare in luogo fresco e asciutto, presentato nella prestigiosa cornice del centro culturale Bibli a Roma. Il disco, autoprodotto, è felicemente accolto da pubblico e critica, ottenendo entusiastici articoli e recensioni su autorevoli testate (Il Giornale, Max, Vivaverdi, Messaggero Veneto, Il Mucchio Selvaggio, Beat Magazine, Il Piccolo, Il Friuli, Musica Leggera, Musicalnews, Indie-eye, Musikbox, Bielle, L’isola che non c’era, …).

Il 28 aprile 2010 RaiUno presenta in anteprima nazionale il singolo Nosferatu, intervistando sul Tg1 la cantautrice e trasmettendo il video che accompagna la canzone.

Il 25 dicembre 2010 Angelica presenta il videoclip del nuovo singolo, Pur che se ne parli, in uscita a gennaio 2011.

Condividi.