Pussy Riot Ospiti speciali ad un concerto per Amnesty International

Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alyokhina, due componenti delle Pussy Riot recentemente scarcerate per amnistia, saranno le ospiti speciali di un concerto organizzato nelle prossime settimane da Amnesty International. La rassegna si terrà presso il Barclays Center di Brooklyn il prossimo 5 febbraio, ma non vedrà le due attiviste russe esibirsi: il loro compito, infatti, sarà quello di discutere con gli spettatori e attirare la loro attenzione sulle tematiche dei carcerati.

La manifestazione, che permetterà ai vari attivisti di restare connessi con il pubblico newyorkese grazie all’utilizzo di tecnologie di nuova generazione, vedrà anche un importante cartellone di musicisti: al momento sono confermati tra gli altri Flaming Lips, Lauryn Hill, Tegan And Sara e Cold War Kids.

Di seguito un estratto del comunicato stampa diffuso dalle Pussy Riot: “Un mese fa siamo state liberate da un campo di prigionia russo. Non dimenticheremo mai cosa vuol dire essere imprigionate per una semplice convinzione politica“.

Condividi.