Roberto Fabbri apre la IV edizione del Festival Internazionale della Chitarra

ROBERTO FABBRI aprirà il 20 luglio, con le musiche tratte dal suo ultimo cd “BEYOND”, la IV edizione del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA CHITARRA CITTÀ DI FIUGGI (in programma dal 20 al 25 luglio a Fiuggi, in provincia di Frosinone) di cui è direttore artistico.

“L’organizzazione di un Festival Internazionale di Chitarra è una grande sfida. Una sfida avvincente, capace di coinvolgermi con entusiasmo ed in maniera totale – afferma Fabbri – questa sfida avviene ormai da quattro anni consecutivi nella città di Fiuggi, città che, attraverso sia la municipalità che le organizzazioni degli albergatori, ristoratori e commercianti, si è subito dimostrata disponibile a sostenerne la realizzazione.”

Questo evento è la prova di come la valorizzazione e promozione del territorio e di conseguenza anche il turismo, possano essere veicolate da manifestazioni dal profilo altamente culturale. Anche questa edizione vanta la presenza di più di 12 artisti internazionali provenienti da tutto il mondo oltre a quella di altrettanti chitarristi italiani che durante le giornate del festival terranno più di venti concerti.

Il Festival prevede anche la presenza di un centinaio di corsisti, provenienti sia dall’Italia che dall’estero che  frequenteranno il Master di perfezionamento dei maestri (per un totale di 300 ore di lezione).

Si svolgerà poi la quarta edizione del “Concorso Internazionale di Chitarra” volto alla promozione dei giovani musicisti (che porterà il vincitore oltre che ad aprire la successiva edizione del festival e ad esibirsi al prestigioso Festival Andrés Segovia di Madrid nel 2011).

La realizzazione poi di un convegno, di una mostra di liuteria e di editoria chitarristica e la consegna del “Premio Città di Fiuggi” alle eccellenze del mondo chitarristico, completano questo evento in Italia unico nel suo genere.

La chitarra classica è il perno su cui ruota l’intera manifestazione, che però si apre anche ad altri generi musicali, più “popolari” ma non per questo meno importanti, quali il jazz, il flamenco, la musica sudamericana e popolare.

www.fiuggiinternationalguitarfestival.com

 

Condividi.