Rolling Stones Tour statunitense a rischio flop

Rolling Stones

Con le date europee andate sold out nel giro di pochi minuti, i Rolling Stones non sono riusciti a confermare il fulmineo successo nel Vecchio Continente in Nordamerica. Attualmente negli Stati Uniti per il nuovo tour “50 And Counting”, la rock band inglese rischia di vedersi tagliato parte del compenso a causa del mancato raggiungimento del sold out per buona parte delle date. E’ notizia di venerdì, infatti, che nella serata d’apertura di Los Angeles erano ancora disponibili ai botteghini i biglietti più cari e, vista l’elevata disponibilità, i biglietti più economici rimasti vennero allocati ad un prezzo scontato.

A riportare l’indiscrezione è il quotidiano inglese The Guardian, che ha riportato che la leg nordamericana si sta rivelando un completo disastro: biglietti ancora disponibili, molti dei quali a prezzi tutto fuorché abbordabili, e poca attesa per le varie esibizioni. Un fatto che costringerebbe il promoter AEG a tagliare parte del cachet dell’intero tour, che ammonterebbe a circa 20 milioni di dollari.

Condividi.