La scaletta del concerto di Selena Gomez a Milano il 16 settembre 2013

scaletta-concerto-selena-gomez-milano-16-settembre-2013

Selena Gomez si è esibita in concerto all’Alcatraz di Milano il 16 settembre 2013. La scaletta della serata italiana del suo Stars Dance Tour è stata simile a quella degli show precedenti, idem dicasi per l’affetto e l’attaccamento dimostrato dai Selenators Italiani alla popstar, con le prime giovani avanguardie femminili in fila davanti al cancello dell’Alcatraz sin dalla mattina.

Scaletta concerto Selena Gomez Milano 16 settembre 2013

Bang Bang Bang
Round & Round
Like a Champion
B.E.A.T.
Stars Dance
Write Your Name
Birthday
Love You Like a Love Song
Love Will Remember
Dream
Royals
Who Says
Whiplash
Naturally
Undercover
A Year Without Rain
Come & Get It
Slow Down


Nel pomeriggio l’artista aveva incontrato la stampa nazionale con una rapida round table di una ventina di minuti tenutasi all’interno dell’Alcatraz. Disposti alla meglio sulle poltroncine che attorniavano l’improvvisato divanetto su cui si sarebbe accomodata Selena, i giornalisti si sono dimostrati più interessati alle origini italiane della madre della cantante piuttosto che al suo essere anche stilista e attrice anzichè al suo essere musicista e interprete di molti successi pop degli ultimi anni. La Gomez tuttavia ha mostrato una sicurezza da popstar navigata (“Faccio questo mestiere da quando ho 7 anni, ora ne ho 21 e talvolta mi sento molto più vecchia rispetto all’età che ho, sarà per via della stanchezza“), rispondendo a ogni richiesta, soffermandosi maggiormente quando le si chiede quanto si sente cambiata dal punto di vista vocale rispetto agli esordi: “Sono sicuramente cambiata, maturata e indubbiamente la mia timbrica sta diventando quella definitiva. Non penso di essere ancora arrivata al mio limite, tuttavia credo di avere ora molta più consapevolezza di ciò che posso fare con la mia voce, è divertente talvolta provare cose diverse e vedere quali sono i risultati, il mio approccio nel cantare non è cambiato ma è naturalmente evoluto col passare degli anni.”

Quando le si chiede per chi è questo primo tour mondiale, Selena non ha dubbi: “E’ per i miei fans che sono là fuori da questa mattina, la maggior parte del mio pubblico è femminile e penso ci sia un’interazione straordinaria tra me e loro, viviamo le stesse esperienze, sperimentiamo le stesse cose e condividiamo momenti di gioia e di dolore. Ogni volta che è possibile farlo cerco di incontrarle, di salutarle, di fare sentire loro che siamo una cosa sola. Desidero che le mie fans capiscano che possono fare tutto, non devono essere insicure o sottovalutarsi, possiamo tutto se lo vogliamo.”


Condividi.