Serata Locusta a Milano, venerdì 3 dicembre

Serata Locusta a Milano

venerdì 3 dicembre 2010
info: mail@locusta.net

Siamo lieti di presentarvi una serata veramente speciale per Locusta
che il 3 dicembre a Milano presenterà
due degli artisti più rappresentativi della nuova scena italiana.

Si comincia alle 21.00 con il concerto evento de LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA al Teatro del Verme, per continuare alle 22.45 alla Casa 139 con l’esplosivo live dei SIKITIKIS che continuano il loro tour a supporto del loro “Dischi fuori moda” uscito quest’anno per Infecta.

21.00 @ Teatro Dal Verme – Le Luci della Centrale Elettrica
Via San Giovanni sul Muro, 2
Ingresso: 18 €
 
22.45 @ La Casa 139 – Sikitikis
Via Ripamonti, 139
Ingresso: 7 €
5€ per possessori del biglietto del concerto de
Le Luci della Centrale Elettrica

:::::::::::::::

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICAElogiato della stampa, premiato dalla critica (vincitore al Tenco 2008), seguitissimo dal vivo (innumerevoli spettacoli su e giù per la penisola), torna Le Luci della Centrale Elettrica a due anni di distanza dal disco di debutto Canzoni da Spiaggia Deturpata con il nuovo Per Ora Noi la Chiameremo Felicità (La Tempesta).

A conferma di quanto Le Luci della Centrale Elettrica siano un progetto in continua evoluzione, hanno suonato in questo disco Stefano Pilia (Massimo Volume), Rodrigo D’Erasmo (Afterhours), Enrico Gabrielli (Calibro 35, Vinicio Capossela, Mike Patton), con la partecipazione di Giorgio Canali (PGR, CSI).

:::::::::::::::

SIKITIKIS

“Dischi Fuori Moda” può definirsi la sintesi del nuovo pop-rock italiano, confezionato da un gruppo che fin dagli esordi ha sempre lavorato in una sola direzione: la ricerca di un suono unico, originale e perfettamente riconoscibile.
Un suono che doveva avere come cifra fondamentale l’equilibrio perfetto fra sperimentazione e fruibilità.
Dopo un EP, due LP, una colonna sonora originale, oltre 10 produzioni di sonorizzazione polifunzionale (con teatro, cinema e letteratura) e 200 concerti in tutta Italia, la band italiana senza chitarre (!) ha raggiunto l’obiettivo.

Condividi.