Serj Tankian Nessun disco dei System Of A Down nei prossimi mesi

Serj Tankian

Alla fine le accuse fatte da Shavo Odadjian nei confronti di Serj Tankian, ritenuto la causa principale dei ritardi per un nuovo disco dei System Of A Down, avevano un fondo di verità. In una recente intervista all’interno della promozione dei suoi nuovi lavori solisti, infatti, il cantante ha dichiarato di non avere la testa pronta per un nuovo lavoro. La raccolta di inediti, quindi potrebbe non arrivare a breve nei negozi, e di sicuro non in occasione delle prossime date estive (27 agosto a Milano l’unica data italiana).

Di seguito un breve estratto di quanto dichiarato ad Artist Direct: “Un nuovo album richiede tre anni. E’ un impegno che non posso affrontare ora. Quando sarò disponibile per iniziare un ciclo di tre anni di registrazione e supporto di un disco, dedicherò anima e corpo. Non sarei in grado di scrivere un disco per forza, è come fare la corte a qualcuno quando non hai alcuna intenzione di fare il romantico“. Inevitabile, inoltre, una frecciata ad Odadjian: “Non puoi neanche fare ordini. Non stiamo facendo una pizza“.

Serj Tankian tornerà nei negozi ben due volte in veste solista nel corso dell’estate: il primo disco, Orca, uscirà a giugno mentre a luglio verrà pubblicato Jazz-iz Christ. Già fissate anche le date del tour di supporto, che saranno incentrate sul primo dei due lavori: Tankian sarà a Firenze il 3 ottobre, il 4 a Padova e il 5 a Roma in tre location teatrali.

Condividi.