Simona Molinari sbarca in Asia e America con il suo live

SIMONA MOLINARI, reduce dal successo registrato lo scorso 30 settembre al BLUE NOTE MILANO dove ha presentato i brani del suo ultimo disco “CROCE E DELIZIA” (accompagnata da “La Mosca Jazz Band” e con la partecipazione straordinaria del noto cantante jazz di Hong Kong DANNY DIAZ), si accinge a sbarcare in Asia e America con il suo “CROCE E DELIZIA TOUR”.

A partire dal 4 novembre la cantautrice aquilana toccherà le città di Hong Kong (al Grappa’s Cellar), Shangai (al Mint), Macao e Tokyo dove si esibirà nei più prestigiosi jazz club mentre a dicembre sarà la volta dell’America, in Canada nelle città di Toronto e Montreal e negli Stati Uniti a New York e Boston.

“CROCE E DELIZIA” (prodotto da Carlo Avarello per Isola degli Artisti e distribuito da Warner Music) è stato anticipato dalla pubblicazione del singolo “Amore a prima vista”, brano in cui Simona ha avuto l’onore di ospitare nuovamente la straordinaria Ornella Vanoni e con cui la cantautrice aquilana ha vinto il “PREMIO LUNEZIA JAZZ D’AUTORE 2010”. L’album contiene inoltre importanti partecipazioni tra cui il quartetto d’archi Solis String Quartet, Fabrizio Bosso, La Mosca Jazz Band (storica band che la segue fin dagli inizi) e Bepi D’amato al clarinetto.

SIMONA MOLINARI è nata Napoli, ma vive a L’Aquila. Ha iniziato a studiare canto all’età di otto anni e a sedici ha cominciato a specializzarsi nella musica leggera e nel jazz, studiando a Napoli, poi a Roma e partecipando a diversi stage di improvvisazione jazzistica, canto moderno e vocalità Neroamericana. In seguito approda alla musica classica, che studia nel Conservatorio di L’Aquila. Assieme a Giò Di Tonno debutta come protagonista nel musical Jackyll and Hyde girando tutta la penisola nei più prestigiosi teatri italiani. La fama cresce e infatti nell’estate del 2008 viene invitata in Canada per un tour con la sua band: applausi a scena aperta a Toronto, Montreal e in tutti i teatri che l’hanno ospitata. Nel febbraio partecipa alla 59ma edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Proposte 2009”. Sempre nel 2009 Simona si aggiudica il Premio Lunezia Nuove Stelle come miglior album d’esordio dell’anno. Simona è stata anche ospite del Premio Carosone, rassegna in onore del musicista napoletano ed è stata finalista con il brano “Egocentrica” del Premio Mogol, conferimento che premia il miglior testo dell’anno, e ha avuto l’onore di veder recitare il proprio testo dallo stesso Mogol.

www.simonamolinari.it  – www.isoladegliartisti.it   

     

Condividi.