Simona Molinari: un tour in Cina in attesa del nuovo disco

In attesa dell’uscita del suo nuovo album, SIMONA MOLINARI partirà domani per una serie di concerti: le prime 3 date in provincia dell’Aquila, sua terra d’adozione, e dal 12 aprile un tour in Cina (con tappe a Shanghai, Hong Kong e Macao). Durante i concerti proporrà alcuni brani tratti dal suo primo album “Egocentrica” (Isola degli Artisti/Warner Music) e alcuni classici della musica internazionale. Sarà accompagnata dalla Mosca Jazz Band composta da Raffaele Pallozzi (piano), Fabio Colella (batteria), Fabrizio Pierleoni (contrabbasso), Carmine Ianieri (sax), Nicola Valente (chitarra).

Queste le prossime date degli appuntamenti live di Simona Molinari:

venerdì 19 marzo
 Celano (AQ)
 Auditorium di Celano
 biglietto euro 15,00

 sabato 3 aprile
 Sulmona (AQ)
 Teatro Maria Caniglia
 biglietto euro 15,00
 
lunedì 5 aprile
 Paganica (AQ)
 Villa Comun. di Paganica
 ingresso gratuito
 
merc 14 aprile
 Shanghai
 Chinatown
 biglietto RMB 200
 
giovedì 15 aprile
 Shanghai
 Chinatown
 biglietto RMB 200
 
sabato 17 aprile
 Hong Kong
 Grappa’s Cellar
 Biglietto RMB 300

Intanto continua la preparazione del nuovo disco, che sarà anticipato da un singolo in uscita il prossimo giugno. Il nuovo progetto, prodotto da Carlo Avarello per Isola degli Artisti/Warner Music, sarà registrato tra l’Italia, il Canada ed Hong Kong ed avrà diverse partecipazioni di importanti artisti.

SIMONA MOLINARI è nata Napoli, ma vive a L’Aquila. Ha iniziato a studiare canto all’età di otto anni e a sedici ha cominciato a specializzarsi nella musica leggera e nel jazz, studiando a Napoli e Roma. In seguito approda alla musica classica, che studia nel Conservatorio di L’Aquila. Diverse le collaborazioni con artisti italiani, da Michele Placido a Caterina Vertova, da Fabrizio Bosso a Stefano Di Battista, da Giò di Tonno a Ornella Vanoni. Nel febbraio partecipa alla 59ma edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Proposte 2009” con il brano Egocentrica. In seguito al successo mediatico del brano sanremese inizia un tour di oltre quaranta date che parte dal Blue Note e arriva fino in Canada. Nello stesso anno si aggiudica diversi premi tra i quali il Premio Lunezia Nuove Stelle, per il miglior album d’esordio, il Premio Carosone e la finale del Premio Mogol.

www.simonamolinari.it

 

Condividi.