Sorry Ok Yes: il 16 aprile esce “Rubberized”, il loro album di debutto

In Inghilterra, dove hanno suonato diverse volte, li hanno definiti “i The Kinks aggiornati al 21 secolo”

Dopo un tour negli States, con puntata allo storico SXSW 2009 la band si è chiusa in studio a registrare il primo album.

SORRY-OK-YES
RUBBERIZED

Etichetta; Halidon/Bloom

Data uscita 16 aprile

ASCOLTA QUI ALCUNI BRANI TRATTI DALL’ALBUM

http://www.lastfm.it/music/Sorry+Ok+Yes/Rubberized

Sorry Ok Yes sono un duo alternative-rock formato nel 2007 a Milano da Davide Materazzi e Simone Ferrari.

In seguito all’uscita del primo EP, uscito a Maggio 2008 e intitolato “Doing More With Less”, sono stati descritti dal blogger americano Dany Sloan come i “Kinks del 21esimo secolo” e hanno suonato più di 100 concerti live tra Italia, Inghilterra e Stati Uniti, supportando band come New York Dolls, Polysics ed Elio e Le Storie Tese e calcando palchi come quello del SXSW 2009 in Texas, di Italia Wave e del Liverpool Soundcity Festival, nonchè di club storici come i londinesi Barfly e Dirty Water Club.

Il duo è stato battezzato da Dany Sloan del sito Exitflare come “i The Kinks aggiornati al 21 secolo” e sta guadagnando una crescente attenzione sia a livello nazionale che all’estero. Alcuni pezzi dei primi due demotape sono stati trasmessi da decine di stazioni radio online e FM in tutto il mondo. Dopo i primi due

demotapes (entrambi usciti digitalmente nel 2007) l’ultima incisione, ancora con la formazione a tre e prodotto dalla WiT Records di Manchester, è il singolo “I Just Want To Be a Dj” che è andato sold-out in poche settimane.

A Marzo 2009, la band debutta negli Stati Uniti con un tour di sette date in Texas, essendo stati invitati, tra l’altro, a partecipare al SXSW 2009, dove aprono per i New York Dolls. Tre mesi dopo esce il loro primo EP “Doing More With Less” (registrato, mixato e masterizzato a Milano presso l’SF Sound Design Studio).

A Dicembre 2009 nasce una collaborazione con Mac dei Negrita, che fa da supervisore artistico per il loro primo album “Rubberized”, in uscita ad Aprile 2010, registrato e mixato da Lorenzo Tommasini.

 DICONO DI LORO

“Music just the way i like it, short, strait to the point no bullshit, no pop rock and roll.” – N.Y. Music Bridge

“New wave-y garage pop.” – Time Out London

“SORRY-OK-YES is about to storm the world with some music that will not be soon forgotten” – Sertop USA

Prodotto da Mac, chitarrista dei NEGRITA. Il risultato è RUBBERIZZED

Condividi.