Super Bowl 2014 Eminem avrebbe chiesto 2 milioni di dollari per lo show

Eminem avrebbe avanzato un’enorme richiesta economica per suonare all’interno della settimana di concerti in vista del Super Bowl, che culminerà con la finale del campionato NFL in programma il 2 febbraio al MetLife Stadium di East Rutheford (New Jersey). Il rapper di Chicago, che sarebbe stato invitato a suonare alla festa organizzata dalla Federazione stessa, è stato sostituito dalla più “economica” Janelle Morae alla luce del suo cachet stellare, inizialmente fissato per 2 milioni di dollari e poi ridotto ad un milione (più alcune apparizioni durante l’evento).

Tra gli altri nomi che si esibiranno nel corso della settimana sono confermati Foo Fighters, Imagine Dragons e Bruno Mars, con l’ultimo che sarà il protagonista dell’ambito Half Time Show.

Condividi.