The Stooges Il nuovo album sarà registrato senza Iggy Pop

Una parata di importanti nomi per sostituire Iggy Pop: questa l’operazione fatta dagli Stooges per riempire il vuoto lasciato dal loro leggendario frontman, che ha scelto di prendersi un anno di pausa, per il prossimo album. Il gruppo statunitense è al lavoro su “Re-Licked”, un album che presenterà delle tracce risalenti all’era del leggendario “Raw Power” che la band ha suonato più volte dal vivo; nel ruolo di cantanti sono stati ingaggiati nomi del calibro di Mark Lanegan, Jello Biafra e Teri Gender delle Le Butcherettes.

“Re-Licked”, registrato presso gli 606 Studios di Dave Grohl, sarà anticipato da un 7″ che sarà pubblicato in occasione del Record Store Day del prossimo 19 aprile. Un’esperienza che ha avuto il benestare dell’Iguana, come confermato dal chitarrista james Williamson a Rolling Stone USA: “Ci ha dato la benedizione e augurato il miglior successo. Ma è pillola difficile da ingoiare vedere qualcuno che non è con te quando ha cantato in passato tutti quei pezzi. Credo sia comunque una cosa positiva, vedremo come andranno le cose“.

Alla dichiarazione di Williamson è seguito un comunicato di Iggy Pop, che non ha digerito l’ambiguità di questa affermazione: “Non ho avuto alcun problema, non mi sono mai opposto al progetto. La dichiarazione sulla ‘pillola difficile da ingoiare’ mi pare sia una provocazione. I ragazzi della band mi hanno frequentemente contattato durante e alla fine delle registrazioni, chiedendomi cosa ne pensavo. Loro sono miei amici e con loro lavoro da molti anni. Sono felice che qualcuno li stia pagando, loro sono professionisti e devono suonare in qualche maniera. Voglio comunque ringraziare tutti i grandi cantanti presenti in questo disco che hanno scelto di prestarsi per questi brani“.

)

Condividi.