The Strokes Nessun tour programmato per il disco Comedown Machine

the strokes

Pur avendo un nuovo disco in uscita nei prossimi giorni, i The Strokes non hanno ancora pianificato alcun tour di supporto. Come già anticipato a sorpresa nel corso del mese di febbraio, la band di Julian Casablancas tornerà nei negozi il 26 marzo 2013, giorno di uscita di “Comedown Machine“, su distribuzione RCA/Sony, lavoro dal quale sono già stati proposti ben due estratti tramite Internet, “One Way Trigger” e “All The Time“.

A confermare la mancanza di piani per il futuro è stato il bassista Nikolai Fraiture in una recente intervista con Zane Lowe nella sua trasmissione a BBC Radio 1, escludendo però la possibilità che un ritorno on stage non avverrà: “Non lo so, adoro andare in tour. Al momento non abbiamo alcun piano, pur avendo un singolo in vendita da diverse settimane“. Con l’occasione, il musicista ha anche parlato delle registrazioni avvenute nella loro New York: “Appena terminato il tour ci siamo concentrati su questi pezzi.. alcuni sono vecchie tracce che avevamo nel cassetto, altri sono inediti. Abbiamo provato agli Electric Lady Studios, registrando una decina di pezzi e altre cose nei ritagli di tempo. E’ uno studio leggendario e non lontano da dove abitiamo, a parte Nick Valensi che è stato costretto a programmare un viaggio per le registrazioni“.

L’ultimo album dei The Strokes si intitola “Angles” ed è uscito nel 2011.

Condividi.