Tommy Lee si unisce agli Smashing Pumpkins per il nuovo disco “Monument to an Elegy”

tommy-lee-smashing-pumpkins-insieme-nuovo-disco-monument-to-an-elegy

Sarà il co-fondatore dei Mötley Crüe Tommy Lee a suonare la batteria sulle nove tracce che compongono il nuovo album degli Smashing Pumpkins, “Monument to an Elegy“.
La notizia è stata annunciata sul sito ufficiale della band, dove Corgan e soci condividono quotidianamente aggiornamenti e pensieri dagli studi di registrazione, con una foto di Lee dietro al mixer e la didascalia “sì, proprio QUEL Tommy Lee!”

smashing-pumpkins-billy-corgan-tommy-lee

“L’idea di contattare T Lee è venuta a The Shredder,” spiega Billy Corgan, riferendosi al chitarrista della sua band Jeff Schroeder. “Quando ho detto ‘su questa canzone ci vorrebbe proprio qualcuno come Tommy a suonare’, mi ha risposto “beh, perché non ci rivolgiamo a lui?'”.

Nel post si legge: “Ho incontrato per la prima volta Tommy nel 1991, quando venne ad ascoltare uno dei nostri concerti, e negli anni abbiamo avuto modo di incontrarci in varie occasioni. Quindi, l’accoppiata non è tanto strana come si potrebbe pensare, visto che sia lui che io ci siamo lanciati nella sperimentazione di nuove tecnologie, dell’elettronica e via dicendo per creare nuove sonorità. È una persona straordinaria e affettuosa e non gli avrei fatto questa proposta se non fossi stato convinto che si trattasse di un progetto di cui andarne fieri entrambi. Dovremmo finire di registrare la batteria nel giro di poche settimane, data la fretta di far uscire il nuovo materiale e ah, sì! Tommy ha anche il mega-tour dei Crue da fare.”

“Monument to an Elegy” è il primo dei due album degli Smashing Pumpinks previsti per il 2015, come annunciato recentemente, e sarà seguito da “Day for Night”.


Condividi.