Tool Il successore di 10000 Days uscirà nel 2014

tool

Il nuovo album dei Tool potrebbe arrivare a Natale o, più realisticamente, nei primi mesi del 2014. La conferma del nuovo episodio della rock band statunitense, che arriverebbe a ben otto anni dal precedente 10000 Days, è stata data dal batterista Danny Carey in una recente intervista al sito Loudwire, nella quale ha confermato che il nucleo musicale del gruppo (lui, il chitarrista Adam Jones e il bassista Justin Chancellor) sta già lavorando al disco e sarà raggiunto in sala prove dal cantante Maynard James Keenan nei prossimi giorni.

Di seguito un estratto dell’intervista: “Stilisticamente, stiamo cercando di spingere le cose verso differenti percorsi, ma stiamo comunque facendo in modo che suoni sempre come un album dei Tool. Stiamo lavorando tutti i giorni e i lavori procedono bene.. entreremo in studio entro la fine dell’anno. Dubito che il disco possa uscire entro fine anno: per ora non abbiamo ancora registrato nulla, sarà molto difficile. Potremmo aver finito il disco per fine anno, certo, ma sarà difficile aver pronto qualcosa per Natale 2013, tenendo conto del lato logistico della produzione fisica del disco e il lavoro che dovrà essere fatto dall’etichetta. Vedremo come andrà. Più realisticamente, è meglio parlare di prima parte del 2014“.

I Tool furono costretti ad inizio anno a rinviare l’inizio della stesura del nuovo disco a causa di un incidente motociclistico di due componenti; il fatto spinse il frontman Maynard James Keenan ad affermare con certezza che il nuovo album non sarebbe uscito quest’anno.

Condividi.