Traffic 2011 Torino Free Festival, il programma

francesco de gregori traffic 2011

L’edizione 2011 del Traffic di Torino sarà un’edizione speciale per un festival speciale. L’appuntamento numero otto con la kermesse piemontese dal 5 al 10 luglio coincide con le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità e vede il ritorno del fest nel ‘salotto buono’ di Piazza San Carlo. Tra i partecipanti principali che si esibiranno sul main stage Francesco De Gregori, Cristina Donà, Le Luci della Centrale Elettrica, Edoardo Bennato, Il Teatro degli Orrori, Tre Allegri Ragazzi Morti, PFM, Verdena, Stearica, Area, Eugenio Finardi, Claudio Rocchi e Arti e Mestieri. Inoltre gli Offlaga Disco Pax sonorizzeranno “I Mille”, un film muto rinascimentale. Tutto il festival sarà a partecipazione gratuita.

Programma
martedì 5 luglio
18.00 inaugurazione della mostra delle opere di Mimmo Paladino, Andrea Pazienza e Mario Schifano (Accademia Albertina delle Belle Arti)
21.00 Traffic 2011 – party inaugurale (Museo Regionale di Scienze Naturali)

mercoledì 6
19.30 Aperitivo Traffic: Young Wood (Blah Blah)
21.00 Traffic Soundtraxx: Offlaga Disco Pax vs I Mille (Cinema Massimo, sala Uno)
24.00 Torino Style: sfilata di Gaia Audino e Diletta (Museo Regionale di Scienze Naturali)
00.30 Tacuma (Museo Regionale di Scienze Naturali)

giovedì 7
16.30 Storie di un’altra Italia (Cinema Massimo, sala Tre)
18.00 Favole italiane: Giorgio Gaber: Morgan vs Guido Harari e Cesare Vaciago (Circolo dei Lettori)
19.30 Aperitivo Traffic: Vernon Selavy, Stefano Murgia (Blah Blah)
20.30 Francesco De Gregori, Le Luci della Centrale Elettrica, Cristina Donà, Esma (piazza San Carlo)
00.30 Torino Style: sfilata di Autopsie Vestimentarie (Museo Regionale di Scienze Naturali)
01.00 Traffic by Night: Riva Starr (Museo Regionale di Scienze Naturali)

venerdì 8
16.30 Storie di un’altra Italia (Cinema Massimo, sala Tre)
18.00 Favole italiane: Frigidaire Achille Bonito Oliva vs Vincenzo Sparagna (Circolo dei Lettori)
19.30 Aperitivo Traffic: Luis & Jimmy (Blah Blah)
21.00 Edoardo Bennato, Il Teatro degli Orrori, Tre Allegri Ragazzi Morti (piazza San Carlo)
00.30 Torino Style: sfilata di Born in Berlin (Museo Regionale di Scienze Naturali)
01.00 Traffic by Night:  Luca Baldini (Museo Regionale di Scienze Naturali)

sabato 9
16.30 Storie di un’altra Italia (Cinema Massimo, sala Tre)
18.00 Favole italiane: Re Nudo Matteo Guarnaccia vs Majid Valcarenghi (Circolo dei Lettori)
19.30 Aperitivo Traffic: Blaster T (Blah Blah)
21.00 PFM, Verdena, Stearica (piazza San Carlo)
00.30 Torino Style: sfilata di Walter Dang (Museo Regionale di Scienze Naturali)
01.00 Traffic by Night: Tiger & Woods (Museo Regionale di Scienze Naturali)

domenica 10
19.30 Mondo Cramps: Area (guest Manuel Agnelli), Eugenio Finardi, Claudio Rocchi, Arti e Mestieri (piazza San Carlo)

Traffic Art
Accademia Albertina di Belle Arti, via dell’Accademia Albertina 6
Inaugurazione martedì 5 luglio, ore 18.00
Apertura al pubblico da mercoledì 6 a sabato 16 luglio
dalle ore 10.00/19.00, domenica esclusa

Traffic cinema
mercoledì 6 (sala Uno)
ore 21.00 Traffic Soundtraxx: Offlaga Disco Pax vs I Mille di Alberto Degli Abbati (1912, 46’)
giovedì 7 (sala Tre)
ore 16.30 Lavorare con lentezza di Guido Chiesa (2004, 111’)
ore 18.30 La voce Stratos di Monica Affatato e Luciano D’Onofrio (2009, 110’)
ore 20.30 Paz! di Renato De Maria (2001, 102’)
ore 22.30 Parco Lambro di Alberto Grifi (1976, 76’)
venerdì 8 (sala Tre)
ore 16.30 Paz! (replica)
ore 18.30 Parco Lambro (replica)
ore 20.30 Maledetti, vi amerò di Marco Tullio Giordana (1980, 84’)
ore 22.30 Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi (2007, 85’)
sabato 9 (sala Tre)
ore 16.30 Maledetti, vi amerò (replica)
ore 18.30 Vogliamo anche le rose (replica)
ore 20.30 Lavorare con lentezza (replica)
ore 22.30 La voce Stratos (replica)

Favole italiane
Circolo dei Lettori, via Bogino 9
giovedì 7, ore 18.00
C’era una volta Giorgio Gaber: Morgan incontra Guido Harari e Cesare Vaciago
venerdì 8, ore 18.00
C’era una volta Frigidaire: Achille Bonito Oliva incontra Vincenzo Sparagna
sabato 9, ore 18.00
C’era una volta  Re Nudo: Matteo Guarnaccia incontra Majid Valcarenghi

http://www.trafficfestival.com

Condividi.