U2 A New York per terminare il nuovo disco

u2

Gli U2 sono a New York per terminare i lavori del loro nuovo album, che dovrebbe uscire entro la fine del 2013. Il quartetto irlandese, secondo alcune fonti anonime riportate da Rolling Stone USA, sarebbe arrivato venerdì scorso nella Grande Mela e si sarebbe rintanato presso gli Electric Lady Studios insieme a Danger Mouse per completare i lavori di mixaggio del disco e registrare una versione acustica di Sunday Bloody Sunday, da utilizzare all’interno di un’installazione artistica. Insieme a Bono e soci sarebbe entrato in studio anche Chris Martin dei Coldplay, anche se per ora non è ancora noto se la sua è stata una semplice visita o se troverà spazio nel nuovo disco degli U2.

Del nuovo disco degli U2 se ne parla dal 2011, poche settimane dopo la fine del tour di supporto a No Line On The Horizon. Nei progetti iniziali, la band avrebbe dovuto collaborare con RedOne (Lady Gaga), utilizzando come base di partenza alcune canzoni scartate dall’ultima release; solo successivamente, la scelta per la produzione di brani inediti è caduta su Danger Mouse, figura alla quale gli irlandesi si sarebbero avvicinati grazie al gran lavoro fatto con i Black Keys. Il successore di No Line On The Horizon potrebbe uscire tra settembre e novembre e, secondo indiscrezioni, in alcuni brani si respirerebbero le atmosfere di Achtung Baby.

Condividi.