Villa Tempesta, foto e comunicato stampa degli organizzatori

Una bella festa sfortunatamente rovinata dal maltempo che, poco prima delle 21, ha interrotto Villa Tempesta edizione 2011, l’atteso festival di musica indipendente organizzato da La Tempesta in collaborazione con Virus Concerti e Azalea Promotion.

Spazio solamente per poche band, che si sono esibite per più o meno 30 minuti ciascuna nei due palchi inseriti nel contesto di Villa Manin: thumbs up per Il Pan Del Diavolo (i migliori della giornata, di fatto) e Uochi Toki. Si sono rivelati un ottimo intermezzo il progetto di percussionisti “di strada” Hardcore Tamburo, mentre rimandiamo a settembre Altro (forse penalizzati dalla poca affluenza) e Cosmetic (un po’ troppo statici sul palco). La giornata si è conclusa con le esibizioni in acustico di Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, Vasco Brondi de Le Luci Della Centrale Elettrica e degli Zen Circus sotto le arcate della struttura architettonica di Codroipo, improvvisate e non inserite nel programma iniziale. Tutte le altre band in cartellone non si sono esibite.

Non vogliamo andare oltre il report qui sopra, visto che sulla questione si sta discutendo animatamente nella Pagina Facebook dell’evento già da ieri sera; chiudiamo l’articolo con un comunicato stampa di Azalea Promotion e con alcune foto della giornata.

A seguito del festival “Villa Tempesta” tenutosi sabato 23 luglio 2011 nella cornice di Villa Manin a Codroipo e interrottosi a causa dell’incessante pioggia che si è abbattuta dalle ore 20:40 dopo le performance di Altro, Cosmetic, Hardcore Tamburo, Uochi Toki e Il Pan del Diavolo, Azalea Promotion conferma il rimborso del biglietto per coloro che non sono entrati al festival a causa delle sopracitate condizioni meteorologiche.

Entro giovedì 28 luglio 2011 (termine imposto da vincoli fiscali) tali spettatori potranno ottenere il rimborso recandosi nel negozio dove hanno acquistato il biglietto, mentre gli spettatori che l’hanno comprato in serata a Villa Manin e poi non sono entrati, dovranno scrivere una mail all’indirizzo info@azalea.it richiedendo le modalità di rimborso.

Azalea Promotion comprendendo inoltre il disappunto e il malcontento degli spettatori, accorsi da tutta Italia a Codroipo, che hanno potuto godere del festival solamente in maniera parziale, desidera andare incontro a essi offrendo loro la possibilità di partecipare a un altro degli eventi organizzati dalla medesima agenzia. Scrivendo una mail all’indirizzo info@azalea.it (oggetto: Sostituzione Villa Tempesta) potranno prenotarsi per uno dei prossimi numerosi concerti (sino a esaurimento disponibilità), consultabili su questo sito nela sezione eventi.

Anche La Tempesta Dischi comunica di essere molto dispiaciuta per non essere riuscita a garantire lo svolgimento dell’intero festival e cercherà presto di dimostrare la propria vicinanza al pubblico.

Nicola Lucchetta

Condividi.