Who Pete Townshend non ha intenzione di denunciare i One Direction

Pete Townshend, storico chitarrista dei The Who, ha risposto in maniera piuttosto furiosa alle voci circolate nei giorni scorsi sui social network, che davano per certa un’azione legale della rock band inglese nei confronti dei connazionali One Direction, accusati di aver plagiato l’introduzione di Baba O’Riley nel loro ultimo singolo Best Song Ever. Di seguito un estratto del comunicato stampa diffuso dal musicista: “No! A me piace il singolo, mi piacciono anche i One Direction. Gli accordi che utilizzai e gli accordi che loro hanno utilizzato per Best Song Ever sono gli stessi tre alla base della musica pop, sin dai tempi di Buddy Holly e di Chuck Berry. E’ la conferma che non servono riff elaborati per fare grande musica, non sempre. Io stesso sto cercando di scrivere canzoni che suonano come Baba O’Riley.. o almeno ci provo!“.

Anzi.. Townshend stesso ha dichiarato di essere felice di vedere l’influenza della loro musica nella scena pop contemporanea: “Sono fiero nel pensare che questi ragazzi siano stati in parte influenzati dalla nostra musica“, ha affermato. Smentiti quindi i rumor che davano per possibile la richiesta dei The Who di rimuovere da YouTube Best Song Ever e che hanno portato, nelle ultime ore, ad una campagna su Twitter basata sull’hashtag #donttouchbestsongever

Condividi.