X Factor 2012 Ics, Cixi e Davide presentano i nuovi EP

Sono in uscita gli EP di Ics, Cixi e Davide, tre tra i protagonisti assoluti di X Factor 2012, talent appena conclusosi con l’affermazione di Chiara. I cantanti hanno presentato le loro release e anche esposto i propri pensieri durante una conferenza in cui hanno dimostrato di essere già sufficientemente a proprio agio di fronte alla stampa. Se Ics appare quello maggiormente skillato e abituato a conversare di musica, Cixi e Davide puntano sulla spontaneità e sulla simpatia che ha contraddistinto il loro percorso a X Factor 6.

Ics è la novità sul mercato pop italiano: “Io voglio fare la popstar, ma proponendo qualcosa di nuovo nel panorama, utilizzando un approccio diverso e facendo coesistere tra loro le mie influenze principali: io mi sono proposto come un cantante hip hop ma in realtà amo anche il metal e l’hardcore, non mi piace ghettizzarmi in un genere e non mi piace nemmeno venire etichettato. Sapevo che avrei corso un rischio a presentarmi a X Factor come rapper ma nel tempo la cosa ha funzionato e ha rappresentato una vera e propria novità per il programma”. Non manca la personalità a Ics, che racconta di come nel tempo “ho fatto qualcosa come 40 dischi autoprodotti, da sempre ho registrato le mie cose, adoro ballare e mi piace farlo in qualsiasi situazione, quando sento la musica io non riesco a stare fermo. Sapevo bene però che rimanendo nell’underground non avrei mai risolto granché  e dopo aver seguito l’edizione 2011 di X Factor USA e Italia ho capito che avrei voluto provare a ritagliarmi spazio in questa realtà”.

Cixi ha sorpreso per spontaneità e sicurezza nell’affrontare le domande che le venivano poste: “L’esperienza a X Factor è stata stupenda, ho vissuto mille emozioni e il mio percorso è stato davvero importante; quando in trasmissione ho dichiarato che il bruco era diventato farfalla volevo esattamente dire che avevo scoperto una nuova Cixi, versatile e capace anche di misurarsi con generi non esattamente miei come la musica italiana. Non è chiaramente stato facile passare dalla mia cameretta dove registravo le cover che pubblicavo su YouTube al loft e alle trasmissioni in diretta alla sera. Ma il bagaglio di quest’esperienza mi ha arricchito tantissimo: Elio è stato uno scienziato eccellente, Arisa mi è stata vicino e mi ha aiutato con moltissimi consigli. Ho legato molto con Ics e appena possibile faremo qualcosa insieme da pubblicare magari su YouTube, mi piacerebbe anche collaborare con uno come Nevruz. Insomma non vedo l’ora di proseguire quest’avventura, godendomi i miei 16 anni e la fortuna che ho avuto.”

Davide ha confessato che l’inizio è stato difficile: “Fino a sei mesi fa nemmeno sapevo cosa fosse X Factor, sono stati i miei amici a insistere dopo che mi avevano portato al Karaoke e mi avevano sentito cantare. Quando poi ho superato tutti i provini mi sono ritrovato in una situazione in cui non mi trovavo a mio agio. Sono stati eccezionali i giudici, Simona ha sempre insistito dicendomi che dovevo credere in quel che stavo facendo. Ero impaurito e terrorizzato dalla paura di fare male e di deludere chi mi guardava, col tempo però e lavorando durissimo ho capito che non potevo buttare via l’occasione che mi era capitata, e così sono andato avanti a testa bassa.” Un ragazzo che sa già bene cosa vuol dire lavorare: “Io lavoravo come caldaista e non avevo la minima idea di come potesse essere il mondo di X Factor, mi era difficile anche solo immaginarlo da fuori. Sono stato catapultato in questa realtà in cui se vuoi ottenere qualcosa devi impegnarti il più possibile come in qualsiasi altro lavoro, devi essere in grado di prenderti le responsabilità e di provare a migliorarti continuamente. Sono felice ora e voglio continuare a cantare perché è ciò che mi fa sentire bene.”

Ics – Autostima di prima mattina EP: Autostima di prima mattina, Lei è come te (inedito di Ics, Fish, Marco Zangirolami), Iodio (Bluvertigo), Vengo anch’io (Enzo Jannacci), The invisible man (Queen)
Cixi – Non sono l’unica EP: Non sono l’unica, Turning Tables (Adele), You’ve Got the Love (Florence + The Machine), Sing it back (Moloko), Right to be wrong (Joss Stone)
Davide – 100 000 parole d’amore EP: 100 000 parole d’amore, A chi mi dice (Blue), Vieni da me (Le Vibrazioni), È l’amore che conta (Giorgia), In un giorno qualunque (Marco Mengoni)

Condividi.