X Factor UK: abbandona anche Dannii Minogue

x factor uk regno unito danii minogue

Crisi nera per la versione britannica di The X Factor: dopo sette edizioni dal successo clamoroso, con tanto di artisti esplosi nel mercato internazionale come Leona Lewis e la boyband JLS, saltano tre dei quattro giudici presenti nella scorsa stagione.

Alle già confermate defezioni di Simon Cowell (manager di spicco di BMG Sony e leader carismatico della trasmissione) e Cheryl Cole, pronti a lanciare il format negli Stati Uniti, si è aggiunta anche quella di Dannii Minogue. Per la sorella di Kylie, che ufficialmente non sarà parte del progetto per impegni lavorativi, però c’è lo spettro del licenziamento da parte della produzione. Confermata al momento, invece, la presenza dell’altro discografico presente in giuria, l’irlandese Louis Walsh, che guiderà la nuova squadra insieme alla già confermata Tulisa Contostavlos (vocalist del collettivo hip hop inglese N-Dubz) e ad altri nomi in via di definizione: tra questi, si parla di Gary Barlow, cantante dei Take That.

Condividi.