Amarcord #8 – E la Storia continua: leggende e maestri

In questo numero: Bruce Springsteen, Liza Minnelli, Ian Gillan, Gloria Estefan, David Gilmour, Iggy Pop, The Who, Genesis, Bob Dylan, Lou Reed, Robert Plant, Jerry Lee Lewis, Paul McCartney, Neil Young, Sex Pistols, Tom Waits, Leonard Cohen, Marky Ramone e molti altri.

Eccoci alla fine del riepilogo di quanto Outune ha seguito negli ultimi anni. Abbiamo tenuto per ultimi artisti che hanno veramente fatto la storia della Musica. Impossibile classificare o dare priorità a delle leggende che vanno oltre le mere catalogazioni. Apriamo con Bruce Springsteen, voce che ha caratterizzato l’estate del nostro caporedattore che ha seguito (insieme ad altri redattori) le sue tre date nel nostro paese, riuscendo anche a salutarlo durante l’ultima tappa friulana.

Andiamo subito da tre donne incredibili, autrici di canzoni indimenticabili nonché dai trascorsi opposti. Gli incredibili incontri con Liza Minnelli a Roma e con Gloria Estefan a Milano, seguiti da un tifo da stadio dai fans, e i concerti di Patti Smith vera poetessa di un rock che ancora oggi suona attuale

Una “leggenda vivente”, così lo definisce visibilmente emozionato il nostro caporedattore, durante una videointervista tenutasi a inizio 2009. Ian Gillan, solista o singer dei Deep Purple, è un punto d’arrivo che non dimenticheremo facilmente.

Uno dei nostri punti di forza è sempre stata la presenza nei posti che contavano. Posti che ospitavano concerti, o meglio veri e propri eventi imperdibili, in cui icone e simboli del rock dimostravano al pubblico di essere ancora in grado di dominare il palco. Scegliete voi, il livello artistico dei protagonisti è talmente elevato che non sbagliate di sicuro…

David Gilmour

Eric Clapton

Rolling Stones

Roger Waters

Bob Dylan

Peter Gabriel

Genesis

Lou Reed

Paul McCartney

Neil Young

Tom Waits

Leonard Cohen

Burt Bacharach

Chiudiamo con delle altre leggende viventi del rock, tra questi qualcuno che l’ha creato da zero molti anni fa, in una di quelle situazioni in cui esserci significava essere parte della storia: Jerry Lee Lewis in un concerto clamoroso e denso di attitudine capace di andare oltre i segni del tempo. I nomi che seguono comunque non sono da meno. È tutto per ora, questo amarcord non vuol essere un nostalgico sguardo al passato, ma un punto di partenza per continuare quanto fatto fino a questo momento: supportare la musica, i fans e gli artisti nell’unico modo in cui siamo capaci di farlo: raccontandovi e facendovi sentire le loro opere, le loro esibizioni e quando possibile i loro pensieri!

Iggy Pop

The Who

Robert Plant

Marky Ramone

Sex Pistols @ Traffic Fest

Steve Winwood


Condividi.