American Hardcore, 13-16 marzo a Sesto San Giovanni

Riceviamo e pubblichiamo.

13-16 Marzo 2008 @ Garage, VIALE MARELLI 280, SESTO SAN GIOVANNI – MM1 SESTO MARELLI
TEL 0226224907 – info@garage-milano.itwww.garage-milano.itwww.myspace.com/garagemilano

LA MOSTRA
AMERICAN HC FLYERS
Una mostra realizzata da ShaKe in collaborazione con FOA Boccaccio di Monza
Dopo il successo di Monza, Palermo, Roma, Bologna, Lecce, la mostra American Hardcore Flyers ritorna a Milano.
Più di 130 pannelli dei concerti di Black Flag (realizzate dal mitico Raymond Pettibon), DOA, Dead Kennedys, Minor Threat, MDC, Agent Orange,per ripercorrere la storia di questa scena musicale e culturale.
A cura di Gomma e Kix (ShaKe), Vittorio "Linea Diritta", Mungo (Declino).
Una vera e propria chicca di street-art, tratta dal libro American Punk Hardcore di Steven Blush (ShaKe edizioni), pubblicato a marzo 2007, subito diventato best seller, con tantissime recensioni, segnalazioni e già ristampato.
 

IL LIBRO
Steven Blush
AMERICAN PUNK HARDCORE (ShaKe Edizioni)
464 pagine con centinaia di interviste, decine di foto e manifesti. Il libro più bello, documentato e completo che sia mai uscito sulla scena harcore punk americana.
Con interviste, aneddoti e racconti riguardanti:
Black Flag, Minor Threat, Bad Brains, Bad Religion, Misfits, SS Decontrol, Adolescents, 7 seconds, Agnostic Front, Faith, Tsol, Youth Brigade, Void, Saccharine Trust, Scream, Negative Fx, Adolescents, Necros, MDC, D.O.A., Dead Kennedys, Dicks, Cro-Mags, Circle Jearks e centinaia di altri gruppi della scena hardcore americana.  Con una DISCOGRAFIA completa di oltre 40 pagine!

IL DVD
American Hardcore (ShaKe Edizioni) un film di Paul Rachman
AMERICAN HARDCORE
La storia del punk americano 1980-1986, un film di Paul Rachman, scritto da Steven Blush.
Film+libro di 64 pp. 3 ORE, interviste, foto, musica, contenuti speciali.
Negli EXTRA interviste integrali + inediti. E inoltre un contributo di Mungo (Declino) sulla scena hardcore italiana.
Sottotitoli in italiano. Edizione italiana tradotta da SYD MIGX
Con una feroce colonna sonora e introvabili filmati inediti questo documentario è il racconto definitivo per i fan del genere e per tutti i curiosi della scena punk statunitense. Un fenomeno esplosivo che ha influenzato il grunge, il metalcore e l’emo arrivando a gruppi come Red Hot Chili Peppers, Nirvana, Beastie Boys.
Ma l’hardcore punk non fu solo musica, ma una forma di protesta contro il regime conservatore del presidente americano Ronald Reagan, che qui viene raccontato dalla viva voce dei componenti delle punk band più importanti e da noti artisti quali Moby e Matthew Barney. Una scena che fu un vero e proprio pugno in faccia alle multinazionali della musica e al mainstream. Grazie al DO IT YOURSELF, si diffuse selvaggiamente in pochi mesi in tutti gli Stati Uniti costituendo il nuovo underground americano.
A presentarlo Mungo (protagonista della scena hardcore torinese, bassista tra gli altri di Declino e Indigesti e Gomma(esperto di controculture, mediattivista, fondatore della Shake Edizioni) Domenica 16 Marzo dalle 18,30 in poi.

LA MUSICA DAL VIVO
13-15 MARZO 2008
In occasione della presentazione di  mostra AMERICAN HC FLYERS, libro AMERICAN PUNK HARDCORE  e dvd  "American Hardcore" al Garage arrivano tre giorni di musica punk hardcore di classe : un tuffo nel passato con gli italiani Kina e gli inglesi Spizzenergi , una finestra sul presente con gli svedesi Path Of No Return

KINA
La band di Aosta protagonista della scena punk hardcore europea negli anni '80, sciolta nel 97 dopo  15 anni sulla strada, torna dal vivo al Garage il 13 Marzo.
http://www.frontiera-kina.org/kina/index.html

PATH OF NO RETURN + LADY TORNADO
Dalla Svezia punk hardcore cattivo e veloce accompagnato dall'aggressivo sound degli italiani Lady Tornado il 14 Marzo.
http://www.pathofnoreturn.net/
www.myspace.com/ladytornado

SPIZZENERGI
La band esplosa nella scena inglese con la canzone "where's captain Kirk?" dopo 20 anni esce dall' Inghilterra : a Milano per l'unica data italiana il 15 Marzo, in collaborazione con Mi Decay.
www.spizzenergi.com/

Condividi.