E’ sempre tempo di ristampe #3: Venom

Venom 1979

Nella discografia del buon metallaro ci sono album che non possono mancare per alcun, seppur valido, motivo. Uno dei dischi in questione è di certo “Black Metal”. La leggenda vuole che sia stato registrato in soli sei giorni e, se consideriamo la tecnica basilare di Cronos e compagni, la tempistica ci può anche stare.

 

Venom Black Metal

Venom – Black Metal Deluxe Edition (2009)

[CD] Black Metal – To Hell and Back – Buried Alive – Raise the Dead – Teacher’s Pet – Leave Me in Hell – Sacrifice – Heaven’s on Fire – Countess Bathory – Don’t Burn the Witch – At War With Satan – Bursting Out (60 min+version) – Black Metal (Radio One session) – Nightmare (Radio One session) – Too Loud for the Crowd (Radio One session) – Bloodlust (Radio One session) – Die Hard (12″ version) – Acid Queen (12″ version) – Bursting Out (12″ version) – Hounds of Hell (outtake) – Bloodlust – In Nomine Satanas (7″ single b-side, NEAT 13)
[DVD BONUS] Intro – Leave Me in Hell – Countess Bathory – Die Hard – 7 Gates of Hell – Cronos Bass Solo 84 – Buried Alive – Don’t Burn the Witch – In Nomine Satanas – Welcome to Hell – Warhead – Stand Up (& be Counted) – Mantas Guitar Solo 84 – Bloodlust – Credits – Bloodlust (video) – Nightmare (video) – Witching Hour (video)

http://www.venomslegions.com/
http://www.universalmusic.it/

L’attitudine che pervade l’intero lavoro trae di certo origine dagli insegnamenti del punk (per lo meno per quanto riguarda gli accordi utilizzati), ma se parliamo di tematiche e velocità allora il discorso si sposta su altri lidi. Troppe le band per essere menzionate che hanno mosso i loro primi passi accostandosi a questo suono e soprattutto a questa idea malsana di comporre musica, tanto che il titolo dell’album finì per diventare quello di una frangia intera del metal (pur non essendolo al 100%). Questa nuova edizione, davvero ricca, permetterà a chi ancora non lo possiede, ma anche ai maniaci, di godere di questo piccolo gioiello estremo. La caratteristica più interessante dell’operazione è contenuta nel dvd allegato allo storico disco: oltre a tre promo videoclip è presente un intero concerto registrato all’Hammersmith Odeon di Londra nel 1984. Una vera chicca per ogni fan che si rispetti.

Luca Garrò

Condividi.