EuroJazz Ivrea 5-11 marzo 2007

Sette appuntamenti, concentrati fra il 5 e l'11 marzo, coinvolte sei località diverse tutte in provincia di Torino, 27 anni di storia scanditi dai migliori artisti della scena internazionale. Queste in sintesi le cifre dell'EUROJAZZFESTIVAL IVREA che ritorna per una nuova e importante edizione. Dopo il clamore del suo Carnevale, uno dei più importanti d'Italia, Ivrea lascia spazio e attenzioni alla musica con il suo appuntamento che da 27 stagioni esporta il nome della città eporediese nel mondo. L'EUROJAZZ FESTIVAL 2007, presenta un programma vario e diversificato e riesce a dare spazio a nomi di assoluto valore, confermandosi come uno degli appuntamenti culturali più prestigiosi nel calendario primaverile internazionale. Anche per questa edizione la rassegna propone interpreti  appartenenti a generazioni ed aree geografiche diverse, da lungo tempo consolidati nel successo o giunti alla ribalta più recentemente, in un incontro fecondo di stimoli e suggestioni per un pubblico che di anno in anno viene crescendo. Nuova edizione, dunque, e nuove emozioni per gli spettatori, chiamati ancora una volta ad applaudire i talenti emergenti, le promesse consolidate e i nomi già entrati nella storia della musica jazz. Prosegue così l'opera di allargamento dei confini propri del jazz per questa rassegna: dopo averla meticciata con altre musiche col procedere delle edizioni quest'anno si vuole offrire un vasto ed articolato panorama degli attuali sviluppi della musica jazz attraverso concerti che vedono artisti di prim'ordine, in una varietà di stili che testimonia della inesausta vitalità, degli stimoli creativi e delle personali elaborazioni di cui essa è ricca. La prima parte del programma si svilupperà indagando gli aromi sonori del jazz giovane, e toccherà alcune località canavesane mentre la seconda porterà sul palco dell'ottocentesco Teatro Giacosa un autentica e straordinaria scala reale con Flavio Boltro, Piero Odorici, Nick The Nightfly, Eliot Zigmund. Tutti nomi che vanno ad arricchire un album prezioso per Ivrea: quello di EUROJAZZ, già affollatissimo di stelle che si sono negli anni succedute.

Ad aprire il ciclo lunedì 5 marzo nella Cappella del Monastero di Rivalta Torinese il duo formato da Luigi TESSAROLLO e Fulvio CHIARA in un repertorio ormai collaudato ma di assoluto spessore e intitolato "Musica in Piemonte tra passato e presente".  Martedì 6 il primo concerto in terra canavesana, a Settimo Vittone, con i JUST ALPIN di Norbert Dalsass. Mercoledì 7  a Bollengo tocca al gruppo KIND of BLUE, con un repertorio interamente dedicato a Miles Davis. Si va a Pavone Canavese giovedì 8 marzo, dove nella Chiesa di Santa Marta suona il WATER DREAMS, protagonista di una performance che coniuga musica e danza e presentazione del relativo cd. Inizio del gran finale a Ivrea venerdì 9 al teatro Giacosa con NICK the NIGHTFLY & the MONTECARLO NIGHT ORCHESTRA e a seguire ELIOT ZIGMUND con il suo SPRING JAZZ TRIO. Nel pomeriggio aperitivo e chiusura di serata con il QUARTET JAZZ. Sabato 10 occhi puntati su PIERO ODORICI che guida una ricca formazione chiamata per suonare in memoria di Alberto Alberti, uno dei personaggi italiani che ha dedicato la sua vita al Jazz, promotore e organizzatore di eventi come Umbria Jazz del quale è stato uno dei fondatori. Segue il FIVE FOR JAZZ con un grande musicista italiano, ma di fama mondiale, come FLAVIO BOLTRO che ha conquistato, nonostante la giovane età, una fama a livello continentale pari ai grandi di sempre. Infine si segnalano i concerti del DUO DONETHOR, nel pomeriggio per l'aperitivo e di ELISABETTA PODRON Trio a fine serata. La chiusura di domenica 11 marzo a Vidracco con l'omaggio a Billie Holiday di LAURA CONTI e il GIANNI CAZZOLA Quartet. Il programma del 27° EUROJAZZ Festival Ivrea comprende una serie di appuntamenti serali ad ingresso libero in alcuni locali di Ivrea, con giovani formazioni. Inoltre sono previste mostre fotografiche con immagini in bianco e nero degli artisti che si sono esibiti nelle ultime edizioni del Festival e seminari in via di definizione. Organizza Aics Contromusica insieme a Music Studio e Ivrea Jazz Club con la direzione artistica di Sergio Ramella, in collaborazione con la Provincia di Torino, la Regione Piemonte e i comuni dove si svolgono tutti i concerti. Info e prenotazioni ai numeri 011/238.63.80 – 011/238.63.72, sito Internet www.jazzaicscontromusica.com.

Condividi.