Prima edizione di ‘Life in Gubbio’

Riceviamo e pubblichiamo.

Si terrà a Gubbio, dal 22 al 25 agosto, la prima edizione di "LIFE IN GUBBIO", la manifestazione di immagini, musica e parole ideata da Michele Afferrante e Filippo Mauceri (tra gli autori del programma televisivo "Il senso della vita"), in collaborazione con Paolo Bonolis, organizzata dal Comune di Gubbio e dalla società ArcobalenoTre.
Il programma di "LIFE IN GUBBIO" prevede quattro giorni di incontri, concerti, mostre e proiezioni dove il tema della vita verrà declinato in forme diverse, coinvolgendo il pubblico in un processo di ricerca e riflessione.

 

Ospiti illustri, rappresentativi di modi intensi di leggere e interpretare la propria vita, offriranno momenti profondi e impegnati che si alterneranno a momenti ludici e leggeri, dedicando spazi al sorriso, all'ironia e al divertimento.

Il cartellone di "LIFE IN GUBBIO" prevede per la prima giornata (22 agosto), alle ore 16.00, la proiezione del film "Francesco" di Liliana Cavani (film del 1966 recentemente restaurato da Cinecittà Holding), alle ore 19.00, l'inaugurazione della mostra "Sens/azioni" del pittore e musicista Roberto Sironi, alle ore 21.00, presso il Chiostro Minore della Chiesa di San Francesco, si terrà un convivio duecentesto il cui ricavato andrà in beneficienza.

Il 23 agosto, si aprirà alle ore 15.00 con un documentario inedito sulla vita della maggiore poetessa italiana, Alda Merini, dal titolo "Le due vite di Alda Merini", con la partecipazione dell'autore e regista Paolo Taggi. Alle ore 18.00 si terrà un incontro letterario condotto da Marino Sinibaldi (Rai RadioTre). La giornata si concluderà, alle ore 21.00  presso il Chiostro Maggiore della Chiesa di San Francesco,  con il concerto di Stefano Di Battista Jazz Quintet e Nicky Nicolai.

Ad aprire il terzo dei quattro appuntamenti umbri con "LIFE IN GUBBIO", il 24 agosto, la presentazione, alle ore 15.00 del pluripremiato documentario "Orchestra di Piazza Vittorio" con la partecipazione del regista Agostino Ferrente. La giornata proseguirà alle ore 18.00 con il secondo degli incontri letterari (sempre condotto da Marino Sinibaldi).  A chiudere questa terza giornata, alle ore 21.00 presso il Chiostro Maggiore della Chiesa di San Francesco, il concerto del compositore e pianista Giovanni Allevi.

Il 25 agosto (chiusura di "LIFE IN GUBBIO"), alle ore 15.00, si svolgeranno le proiezioni del cortometraggio "Angelo come te" di Enrico Lamanna (anteprima nazionale) e del film "Io, l'altro" di Mohsen Melliti, con la partecipazione dei registi.
Alle ore 18.00, verrà presentato il libro "Metà di due rupie" alla presenza degli autori Michele Zanzucchi e Lorenza Raponi.
A conclusione della manifestazione, alle ore 21.00 in Piazza della Signoria, si svolgerà uno spettacolo condotto da Paolo Bonolis. Alla serata parteciperanno, tra gli altri, ospiti musicali, Stefano di Battista Jazz Quintet e Nicky Nicolai, Giovanni Allevi, Giovanni Nuti, Roberto Sironi, intellettuali e artisti, Piergiorgio Odifreddi, Alda Merini, e l'attore Adolfo Margiotta.
In questa occasione, verrà assegnato il "Premio Internazionale Lupo di Gubbio per la riconciliazione", ispirato al celebre episodio (accaduto nella località umbra) di San Francesco che ammansisce il lupo. Il Premio, di nuova istituzione, verrà assegnato ad un personaggio che si sia distinto per aver impegnato la propria vita alla ricerca del superamento delle distanze. Inoltre verranno conferiti tre riconoscimenti speciali "Il senso di una vita" a importanti personaggi della cultura italiana.

Condividi.