Prossime uscite 2011: tutte le novità (prima parte)

Lady Gaga, U2, Radiohead, Coldplay, R.E.M., Foo Fighters, Beastie Boys, Lil’ Wayne, Kanye West & Jay-Z, Avril Lavigne, Nelly Furtado e Britney Spears. No, non sono i nominati per gli MTV Awards (anche se sicuramente metà di questi vinceranno qualcosa alla prossima edizione), ma gli artisti mainstream più noti che usciranno con un disco nuovo nel corso del 2011.

Il 23 maggio è stato definito il giorno che cambierà il mondo, vista l’uscita in quella data di “Born This Way”, nuovo lavoro per Lady Gaga: se il livello dovesse rimanere quello delle due precedenti release, si avrebbe probabilmente la definitiva consacrazione dell’italo-americana come star di primo livello del music biz mondiale.

Due o tre altre date saranno importanti per i fan degli U2: Bono ha dichiarato che ci sono all’incirca una trentina di canzoni pronte, un tot rock, un tot da discoteca e un’altra parte per il musical di Spiderman; progetto, quest’ultimo, che però non parte sotto i migliori auspici, data la serie d’infortuni occorsa allo staff. In ogni caso, per i primi mesi del 2011 è attesa l’uscita di “Songs Of Ascents”, lavoro che dovrebbe essere più introspettivo rispetto al precedente “No Line On The Horizon”.
All’appello già presenti anche i R.E.M. con “Collapse Into Now”, che uscirà il 7 marzo 2011, e i Radiohead che rilasceranno con ogni probabilità durante l’anno in corso il loro nuovo disco. I Coldplay invece pubblicheranno nei prossimi mesi un album che, stando alle dichiarazioni rilasciate pochi mesi orsono, sarà più acustico e intimo rispetto a “Viva La Vida”. Non vanno dimenticati neppure i Red Hot Chili Peppers, alla prima prova dopo l’abbandono di John Frusciante. Dai nomi in questione, si può immediatamente intuire che Bono e compagni il posto di “band più amata dal pubblico mainstream” se lo dovranno giocare contro una bella concorrenza.

Fra i ritorni più attesi, impossibile tralasciare quello dei Beady Eye di Liam Gallagher, alla prima prova post Oasis, e soprattutto il come back dei Foo Fighters di Dave Grohl. Per i primi un alone di mistero e tanti dubbi, gli statunitensi devono invece confermare che il prossimo disco sarà davvero “il più pesante della loro discografia”; li attende inoltre un’estate da protagonisti nel Vecchio Continente.
Le attese sono alte anche per il ritorno dei Beastie Boys con “Hot Sauce Committee”, anche se ancora non si è capito se la release che arriverà in questo 2011 sarà la prima o la seconda parte di un progetto di cui è stata più volte rischedulata l’uscita. Rimanendo in territori hip hop, impossibile non citare l’imminente album di Kanye West e Jay-Z “Watch The Throne” previsto per inizio marzo, e il ritorno di Lil’ Wayne “Tha Carter IV”. Attesa per le new releases anche da parte di Mary J. Blige, Dr. Dre e Busta Rhymes.

“Charm School” è il titolo del ritorno dei Roxette, storico duo svedese pronto a immettere sul mercato lo studio record numero otto a febbraio. È già uscito in formato digitale a dicembre, invece, il disco di un’altra vecchia gloria: si tratta di “All You Need Is Now” dei Duran Duran, che si potrà trovare nei negozi in versione fisica a partire da febbraio; un ritorno di classe, che conferma il valore di una band spesso sottovalutata. Sul versante più smaccatamente pop, anche Nelly Furtado e Britney Spears dovrebbero timbrare il cartellino nei prossimi mesi, mentre è già sicuro che l’8 marzo sarà il giorno di Avril Lavigne che uscirà con “Goodbye Lullaby”, a quattro anni di distanza dal predecessore.
E l’Italia? Intanto il nuovo di Gianna Nannini, “Io E Te” e l’ultimo di Jovanotti, “Ora”, vedranno la luce a brevissimo, seguiti nei mesi successivi dai nuovi dischi di Subsonica, Tiziano Ferro e Giorgia. Grande attesa anche per i ritorni di Verdena, Max Pezzali e Caparezza. Direttamente da Facebook nel corso dell’estate 2010 invece, Vasco Rossi ha confermato di avere per le mani il successore de “Il Mondo Che Vorrei”, e di aver intenzione di darlo alle stampe proprio nel corso del 2011.

Condividi.