Quattroquarti Festival, a Genova il 7 giugno

Riceviamo e pubblichiamo.

Sabato 7 Giugno Genova sarà capitale della musica elettronica. Nella splendida cornice di Forte Sperone avrà luogo “QuattroQuarti.  Dj, light designer e popolo della notte invaderanno il capoluogo ligure per una 12 ore di musica e divertimento, all’insegna dell’elettronica più raffinata.
Quattro i palchi che si accenderanno a rotazione, quattro le sfumature della musica elettronica contemporanea – Techno, House, Live e Dubstep – che si metteranno a confronto.  Obbiettivo dell’evento l’incontro e il confronto di diversi “beats” che all’interno del panorama musicale italiano faticano ad occupare spazi comuni: ogni dj rappresenta in modo emblematico il proprio “stile”. Dj e producers coinvolti affronteranno l’arduo compito di amalgamare suoni e groove di origine diversa. Il coinvolgimento da parte del pubblico sarà totale, le casse saranno disposte in quadrifonia e il light design avrà il duro compito di seguire tutti gli spostamenti della musica creando tra i palchi un’atmosfera unica.
Come rappresentanti della scena techno, la giapponese  Akiko Kiyama e l’italiano Phooka, il palco house avrà l’onore di ospitare il tedesco Soundstream accolto dal genovese Mass_prod.  Nel palco live abbiamo la producer MIA e il duo italiano Metùo, dulcis in fundo per il Dubstep, uno dei suoi padri fondatori, Hatcha e il suo corrispettivo italiano, Simone Fabbroni. Si esibiranno anche i vincitori del Elettrowave Challenge, il più importante contest per dj/producer italiano.
Dal sodalizio di Mr Wolf entertainment e Flexible Audio – etichetta di musica elettronica – nasce quattroquarti, evento che unisce cura del sound e delle luci, l’attenzione rivolta alla sicurezza, del pubblico e di chi lavora, e soprattutto la grande passione per la musica e le forme di comunicazione contemporanee.
L’evento è organizzato da Flexible Audio, Mr. Wolf e Mascherona Eventi, con la collaborazione di Nokia Trends Lab.

FORTE SPERONE
VIA DEL PERALTO – GENOVA
APERTURA CANCELLI ORE 21.00
Ingresso: 10.00 Euro
INFO:  +39 393 901 10 58
www.flexible.it ; quattroquarti@flexible.it

QUATTROQUARTI LINEUP
Soundstream
Affascinato dagli scantinati e dalle industrie della Berlino primi anni novanta, Frank Timm aka Soundstream inizia in quegli anni a forgiare il suo sound prendendo spunto dai 12” d’oltroceano dell’asse Chicago-Detroit. L’amore indiscusso per l’house e disco music, unito ad un massiccio quanto eccittante uso del campionamento sono alla base delle sue produzioni mai banali e sempre user friendly!

Akiko Kiyama
Reduce dal suo tour negli Usa con redbull music academy e da esibizioni nei club di mezzo mondo, tra cui quella al leggendario Fabric di Londra con Carl Craig e Villalobos, la japponese di Tokyo arriva a Genova con il suo sound prettamenete electronic- oriented. Akiko ha sempre uno strano e differente modo di approccio con la pista, ma infine riesce sempre a coinvolgere tutti nell’akiko’s world!

Simone Fabbroni
Dj/producer fiorentino comicia la sua avventura musicale da un suono primitivo basato su funky breaks e spunti dub per approdare oggi ad una musica prettamente dub step, una miscela esplosiva di dub_2step_etno. Artista in continua evoluzione ed espansione E’ sicuramente uno dei massimi esponenti del genere sia in Italia che all’estero. Sua è Elastica la prima label italiana dedicata alla dub step.

MIA
Delicatezza melodica, toni cupi e profondi uniti a marcate influenze acid fanno il marchio di fabbrica di questa talentuosa ragazza made in Germany. Dj e producer, dal 2000 ha sfornato due albun e collezionato innumerevoli remix ottenendo sempre elogi dalla stampa del settore.

Dj Hatcha
Dj da oltre 10 anni ha segnato tutti i primi passi fondamentali della dubstep! E’ ormai alla ribalta delle più prestigiose consolle del mondo grazie alla sua grande tecnica basata su cut improssivi e violenti sovrapposizioni impossibili!

Mass Prod
Fondatore della label flexible audio, collabora e divide la console con alcuni tra i piu importanti artisti del vivissimo underground italiano oltre che ad esibirsi nei più importanti festival estivi nazionali. Nel 2008 il suo live sbarca al maria am ostbahnof di Berlino (uno dei piu importanti club europei) oltre che allo zukunft club di Zurigo e allo spasibar di Oslo, a fine giugno è prevista la sua prima release in vinile per la berlinese fumakilla.

Metùo
Sognificare non significare! Progetto multisensoriale (suoni-odori-immagini) che prende forma e vita nel dicembre 2006 e gravita attorno alle energie di varie persone. Presenze costanti sono Giorgia Angiuli- laptop, chitarra acustica, toys, keybord, voce, odori e Tommaso Bianchi per la produzione artistica.

Phooka
Phooka, alias Francesco Maddalena, classe 1978, è la mamma ufficiale di Homework ed è membro di flexible audio. Le sue produzioni risentono dell’influenza nord americana e tedesca, si concentra in particolare sullo studio di suoni e ritmiche più moderne allontanandosi dall’impronta decisamente meno acid degli anni 90.

 

Condividi.